Jack Bulwer

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Bulwer.PNG
Jack Bulwer
Guardianinotte.png

Alias

Jack Bulwer il Nero

Titolo

Primo ranger

Affiliazione

Guardiani della Notte

Cultura

Altopiano

Morto

nel 300 CA Oltre la Barriera

Libri

Tempesta di Spade – compare
Il banchetto dei corvi – compare
La danza dei draghi - compare

Jack Bulwer, detto Jack Bulwer il Nero, è un ranger dei Guardiani della Notte originario della Casa Bulwer nell'Altopiano.


Indice

Eventi recenti

Tempesta di spade

Jack partecipa alla Battaglia di Castello Nero.[1]


Il banchetto dei corvi

Jack guida la scorta che accompagna Samwell Tarly, Maestro Aemon e Gilly al Forte Orientale. Il lord comandante Jon Snow gli raccomanda di mantenere un'andatura sostenuta, ma senza correre troppi rischi.[2]


La danza dei draghi

In un momento imprecisato, Jack diventa primo ranger dei Guardiani della Notte.[3] Gli viene affidato il compito di scortare Samwell Tarly al Forte Orientale e viene posto alla guida di una dozzina di ranger a cavallo per completare la missione.[4]

Il lord comandante Jon Snow sceglie Jack come comandante di uno dei tre gruppi composti da tre ranger ciascuno con l'incarico di andare ad esplorare i territori oltre la Barriera. Nel suo gruppo ci sono Garth Piumagrigia e Hairy Hal. Poco dopo la loro partenza, Melisandre avverte Jon che nelle sue visioni ha visto tre dei nove ranger partiti tornare senza occhi e piangendo sangue.[5]

Il gruppo di Jack viene catturato e i membri uccisi da un bruto soprannominato il Piagnone che li decapita, cava loro gli occhi e impala le teste mutilate su delle lance a nord di Castello Nero nel pieno della notte. Jon ordina di togliere le lance e ardere le teste fino all'osso.[6]


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti