Johanna Lannister

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
544px-House Westerling.PNG
Johanna Lannister
House Lannister.png

Titolo

Lady di Castel Granito

Affiliazione

Casa Westerling
Casa Lannister

Consorte

Lord Jason Lannister

Luogo di nascita

Il Crag

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionata

Da non confondere con Joanna Lannister, moglie di Tywin Lannister.

Johanna Lannister è lady di Castel Granito grazie alle nozze con Lord Jason Lannister.[1] Secondo fonti semiufficiali, proverrebbe dall’antica e all’epoca prestigiosa Casa Westerling.[2]


Storia

Durante la guerra civile nota come Danza dei Draghi, Lord Jason Lannister, marito di Lady Johanna, ed il di lui gemello, Tyland, sono schierati dalla parte dei verdi. A capo dei suoi uomini, Jason si batte a favore di Aegon II Targaryen, ma viene ucciso nella Battaglia alla Forca Rossa nell’anno 130 CA.[3] Lord Dalton Greyjoy, detto “la Piovra Rossa”, assalta dunque le Terre dell’Ovest dando il via al brutale saccheggio della regione. Lady Johanna si barrica fra le mura di Castel Granito, ma Dalton compie razzie nella vicina Lannisport.

Qualche anno più tardi, in seguito all’assassinio della Piovra Rossa a Belcastello, gli Uomini di Ferro si contendono il governo delle proprie terre. Nel 134 CA, dato che la flotta dei Lannister è stata distrutta dai Greyjoy, Johanna si allea con il lord ammiraglio dell’Altopiano, Ser Leo Costayne, per lanciare un’invasione delle Isole di Ferro ad opera degli uomini dell’Ovest. Uno dei figli di sale di Dalton viene portato a Castel Granito come ostaggio. Johanna lo fa castrare e lo rende il buffone del figlio.[1]

Johanna ripristina la gloria oltraggiata della Casa Lannister. Presta inoltre somme di denaro ad Approdo del Re come contributo agli ampi lavori di ricostruzione e riparazione, resi necessari dai danni del conflitto civile.[2]


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti