Jonothor Darry

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Darry.png
Jonothor Darry
Kingsguard.PNG

Alias

Jon Darry

Titolo

Ser

Affiliazione

Casa Darry
Guardia Reale

Cultura

Terre dei Fiumi

Morto

nel 283 CA al Tridente

Libri

Tempesta di spade - menzionato
Il banchetto dei corvi - menzionato

Ser Jonothor Darry, chiamato anche Jon Darry, è un cavaliere della Casa Darry e membro della Guardia Reale di re Aerys II Targaryen. Secondo fonti semi-ufficiali è il fratello di ser Willem Darry.[1]


Indice

Carattere

Ser Jaime Lannister lo ricorda come un uomo onesto.[2]


Storia

Dopo la Battaglia delle Campane, ser Jonothor e ser Barristan Selmy vengono mandati a radunare i soldati sopravvissuti dell'esercito del Primo Cavaliere Jon Connington.[3]

La notte in cui re Aerys II fa bruciare vivo il successivo Primo Cavaliere, Qarlton Chelsted, Jon è di guardia alle stanze reali insieme a Jaime Lannister mentre il sovrano stupra la moglie, la regina Rhaella. Quando Jaime fa presente che dovrebbero proteggere anche lei, Jon risponde che è vero, ma non da lui.[4]

Ser Jonothor, insieme ad altre due cappe bianche e il Principe Rhaegar Targaryen, lascia la Fortezza Rossa per condurre l'armata reale nella Battaglia del Tridente[5]. Prima di partire, Ser Jaime Lannister implora il Principe Rhaegar di comandare a Ser Jon di rimanere alla Fortezza Rossa e proteggere Re Aerys II al suo posto. Di risposta, Darry aggredisce il confratello e gli ricorda del suo dovere verso il sovrano.

Jon viene ucciso durante la Battaglia del Tridente, lo scontro decisivo della Ribellione di Robert Baratheon.[5]


Citazioni di Jonothor

Quando hai indossato quel mantello hai giurato obbedienza.
Jonothor a Jaime Lannister[5]



Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti