Laena Velaryon

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Velaryon.PNG
Laena Velaryon
561px-House Targaryen crest.PNG
Lady Laena.png
Lady Laena – by TundraBeast

Titolo

Lady

Affiliazione

Casa Velaryon
Casa Targaryen
I Neri

Razza

valyriana

Cultura

valyriana

Data di nascita

193 CA[1]

Data e luogo di morte

120 CA, Altamarea, Driftmark[2]

Consorte

Daemon Targaryen

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionata
The Rogue Prince – Menzionata
La principessa e la regina - Menzionata

Lady Laena Velaryon è la seconda moglie del principe Daemon Targaryen. Dà al marito le gemelle Rhaena e Baela Targaryen.
Ha un fratello, Laenor, di un anno più giovane di lei.
Cavalca il drago Vhagar.
Muore di parto dando alla luce il suo unico figlio maschio, il quale non sopravvive a sua volta.


Indice


Aspetto e carattere

Alta, slanciata e con una folta chioma di riccioli oro-argento lunghi fino oltre la vita, Laena è a dir poco incantevole. Si dice abbia ereditato la bellezza della madre, la principessa Rhaenys Targaryen, la Regina Che Non Fu Mai, e lo spirito impavido e avventuroso del padre, Corlys Velaryon, lord di Driftmark.[2]


Storia

Laena - Artista sconosciuto.

Durante il Gran Concilio del 101, convocato alla morte della regina Aemma Arryn, Laena è una delle candidate all’incoronazione come nuova consorte di Viserys I Targaryen. Il concilio suggerisce al re di prendere in moglie la ragazza, sebbene ella abbia solo dodici anni. Il sovrano sceglie tuttavia di sposare Alicent Hightower. Nel giorno delle nozze, non si può non notare l’assenza dei Velaryon.

Laena viene dunque fidanzata al figlio di un Signore del Mare di Braavos. Quest’ultimo, però, morto il padre, dilapida il suo patrimonio, cercando poi rifugio a Driftmark. Il padre di Laena fa di tutto per procrastinare il matrimonio, finché il braavosiano in esilio non viene ucciso in duello dal principe Daemon Targaryen. Laena sposa quest’ultimo all’età di ventidue anni e, ben sapendo che la loro unione non è gradita al Trono di Spade, fugge con lui prima a Pentos per poi spostarsi viaggiando nelle Città Libere. Qui, i due non passano inosservati: ovunque vadano, intere folle si adunano per ammirare i loro draghi Vhagar e Caraxes (la cavalcatura di Daemon).
A Pentos, Laena mette al mondo due gemelle, Rhaena e Baela Targaryen. Lei e il marito fanno poi ritorno con le bambine a Driftmark, perché Daemon intende chiedere la benedizione del fratello re Viserys.

È a Driftmark che Laena diventa buona amica della principessa Rhaenyra Targaryen. Le due sono spesso viste insieme mentre cavalcano i loro draghi. Rhaenyra annuncia il fidanzamento dei suoi figli maggiori con le figlie di Laena e assiste quest’ultima nel suo secondo parto. Nasce un bambino deforme che muore soltanto un’ora più tardi. Sopraggiunte compilazioni e nonostante l’assistenza di Maestro Gerardys di Roccia del Drago, fatto giungere dall’amica, la stessa Laena muore tre giorni a seguire. Prima di andarsene, la donna cerca di cavalcare Vhagar per l’ultima volta, ma collassa sui gradini della torre del castello.[2]






Famiglia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Corlys
 
Rhaenys
Targaryen
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Fratelli
sconosciuti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Laena
 
Daemon
Targaryen
 
Marilda "di Hull"
 
Laenor
 
 
 
 
 
Rhaenyra Targaryen
 
5 figli
 
Vaemond
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Rhaena
Targaryen
 
Baela Targaryen
 
Alyn "di Hull"
 
Addam "di Hull"
 
Jacaerys
 
Lucerys
 
Joffrey
 
Figli
sconosciuti
 
Daeron
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Casa Velaryon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aegon III Targaryen
 
Daenaera
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Discendenza



Citazioni su Laena

Sua signoria è molto più interessata a cavalcare il suo drago che a trovarsi un ragazzo.[3][2]
Il giovane maestro di Laena dopo che Viserys I Targaryen preferisce Alicent Hightower a lei



Fonti e note

  1. | Laena Velaryon
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 The Rogue Prince
  3. Una nostra traduzione, in attesa che “The Rogue Prince” sia edito in Italia.
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti