Laenor Velaryon

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Velaryon.PNG
Laenor Velaryon
House Velaryon.PNG
Laenor Velaryon.png
Laenor - by TundraBeast

Titolo

Ser

Affiliazione

Casa Velaryon
Casa Targaryen

Razza

valyriana

Cultura

valyriana

Data di nascita

94 CA[1]

Data e luogo di morte

120 CA, Città delle Spezie[2]

Consorte

Rhaenyra Targaryen

Libri

The Rogue Prince – Menzionato
La principessa e la regina – Menzionato
Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionato

Ser Laenor Velaryon è un cavaliere della Casa Velaryon ed il primo marito della principessa Rhaenyra Targaryen. Cavalca il drago Mare Infuocato.[3]


Indice


Aspetto e carattere

Laenor ha capelli bianco-argento, occhi viola e naso aquilino.[3] Alludendo alla sua omosessualità, Ser Criston Cole asserisce che i ragazzi non sono al sicuro con lui nei paraggi.[3] Quando ha diciannove anni, tutti concordano nell’affermare che non mostri alcun interesse nelle donne, alle quali preferisce la compagnia dei suoi coetanei maschi.[2]


Storia

Laenor è figlio di Lord Corlys Velaryon e della principessa Rhaenys Targaryen.[4] Ha una sorella di un anno più giovane, Laena. Nel Gran Concilio del 101, alcuni lord esprimono la propria preferenza per lui.

Laenor è nominato cavaliere nel 114 CA, due settimane prima delle sue nozze con la principessa Rhaenyra Targaryen. Il suo favorito e presunto amante, Ser Joffrey Lonmouth, è ferito a morte da Ser Criston Cole durante il torneo per i festeggiamenti del matrimonio. Laenor rifiuta di allontanarsi dall'amico morente. Successivamente, egli fa ritorno ad Altamarea, mentre la moglie rimane alla corte di Approdo del Re.
Laenor trova infine un nuovo favorito, Ser Qarl Correy, un cavaliere al servizio della sua casata.[2]

Ser Laenor e la principessa Rhaenyra hanno tre figli, Jacaerys, Lucerys e, in ultimo, Joffrey Velaryon, battezzato così in ricordo di Ser Joffrey Lonmouth. Dato che nessuno dei tre ragazzi ha ereditato i tratti valyriani dei genitori, molti cominciano a sospettare che essi siano il frutto di una relazione extraconiugale tra loro madre e il di lei presunto amante Ser Harwin Strong.[2]

Nel 120 CA, Laenor è trucidato dal suo amico Qarl Correy in seguito a una lite scoppiata fra loro a Città delle Spezie. Per presenziare ai suoi funerali, re Viserys I Targaryen porta con sé a Driftmark l’intera corte e i draghi della sua casata.[2]
Tutti e tre i figli di Laenor (o di Rhaenyra e del suo amante) perdono in seguito la vita nella guerra civile nota come Danza dei Draghi.[3]












Famiglia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Corlys
 
Rhaenys
Targaryen
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Fratelli
sconosciuti
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Laena
 
Daemon
Targaryen
 
Marilda "di Hull"
 
Laenor
 
 
 
 
 
Rhaenyra Targaryen
 
5 figli
 
Vaemond
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Rhaena
Targaryen
 
Baela Targaryen
 
Alyn "di Hull"
 
Addam "di Hull"
 
Jacaerys
 
Lucerys
 
Joffrey
 
Figli
sconosciuti
 
Daeron
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Casa Velaryon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aegon III Targaryen
 
Daenaera
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Discendenza



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti