Leo Lefford

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Lefford.PNG
Leo Lefford
House Lefford.PNG

Titolo

Lord della Zanna Dorata

Affiliazione

Casa Lefford

Cultura

Terre dell'Ovest

Morto

nel 299 CA al Tridente

Libri

Il gioco del trono - compare
Lo scontro dei re - compare
Tempesta di spade - menzionato
Il banchetto dei corvi - menzionato
La danza dei draghi - menzionato

Leo Lefford è il lord della Zanna Dorata.


Indice

Carattere

Lord Lefford è un uomo arcigno.[1]



Eventi recenti

Il gioco del trono

Quando Tyrion Lannister viene catturato da Catelyn Tully, lord Tywin chiama a raccolta i suoi alfieri e mette a ferro e fuoco le Terre dei Fiumi. Lord Lefford si unisce alla campagna e riceve l'incarico di occuparsi dei depositi di armi e dei rifornimenti.[1]

Tornato all'accampamento dei Lannister sulla sponda orientale del Tridente, Tyrion riceve una tenda da lord Lefford, che si occupa inoltre di rifornire le tribù delle colline di armi, nonostante sia reclutante nel concedere armamenti a quelli che lui chiama "selvaggi" e sia piuttosto irritato con Shagga, che chiede di avere due asce.[2]

Durante la Battaglia della Forca Verde, lord Lefford si trova nel cuore dell'esercito Lannister.[1]

Quando all'accampamento giunge un messaggero con la notizia della sconfitta dei soldati guidati da ser Jaime Lannister nella Battaglia degli Accampamenti, lord Lefford suggerisce di chiedere una tregua ed effettuare uno scambio di prigionieri con gli Stark, sottolineando che la regina Cersei ha ancora Sansa e Arya Stark. Non appena ser Addam Marbrand dice che Robb Stark sarebbe uno stupido se scambiasse le sue sorelle per lo Sterminatore di Re, lord Lefford propone allora di pagare un riscatto per Jaime, ma Tyrion predice, correttamente, che il nemico non offrirà alcun riscatto per il prigioniero.[3]


Lo scontro dei re

Lord Lefford si prende gioco delle dicerie sui fantasmi che infestano Harrenhal mentre si trova nel castello con l'esercito di lord Tywin Lannister, eppure dorme sempre con una candela accanto al letto.[4]

Annega a Mulino di Pietra durante la Battaglia dei Guadi.[5][6]


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti