Lord Comandante della Guardia Reale

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Lo stemma della Guardia Reale.

Lord Comandante è il titolo assegnato al più anziano confratello giurato della Guardia Reale[1], della Guardia della Regina[2] e della Guardia Arcobaleno.[3] Solitamente, il re sul Trono di Spade sceglie il Lord Comandante fra quelli che già fanno parte della sua scorta. Il Lord Comandante ha diritto a sedere nel Concilio Ristretto.


Indice


Storia

Alla morte di re Viserys I Targaryen, il Lord Comandante Ser Criston Cole non rispetta le volontà del defunto e incorona Aeegon II al posto di Rhaenyra, provocando lo scoppio della guerra civile chiamata Danza dei Draghi.[4]

Ser Gerold Hightower, capitano della scorta di re Aerys II Targaryen, viene ucciso presso la Torre della Gioia durante la Ribellione di Robert Baratheon.[5]


Eventi recenti

Il Trono di Spade

Morto re Robert I Baratheon, la corona passa al di lui erede Joffrey Baratheon, il quale licenzia Ser Barristan Selmy dal suo incarico come Lord Comandante, sostituendolo con Ser Jaime Lannister.[6]


Lo scontro dei re

Ser Loras Tyrell è il Lord Comandante della Guardia Arcobaleno di Renly Baratheon, una variante della Guardia Reale che ha vita breve.[3]


La danza dei draghi

Ser Barristan Selmy diviene Lord Comandante della Guardia della Regina, ovvero delle guardie del corpo di Daenerys Targaryen.[2]


Noti Lord Comandanti


Citazioni

Il Lord Comandante della Guardia Reale dev'essere valoroso.[11]
Varys rivolto ad Eddard Stark.



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti