Lord Dichiaranti

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

I Lord Dichiaranti sono un gruppo di nobili della Valle di Arryn che sottoscrivono una lettera in cui comunicano il loro intento di rimuovere Lord Petyr Baelish dal ruolo di Lord Protettore della Valle con ogni mezzo necessario. La lettera, compilata a Runestone viene spedita sia a Nido dell’Aquila che ad Approdo del Re. [1] [2]

Indice

I Signatari

Royce.pngLord Yohn Royce, capo della House Royce.
House Waynwood.PNGLady Anya Waynwood, capo della House Waynwood.
House Hunter.PNGLord Gilwood Hunter, capo della Casa Hunter.
House Redfort.pngLord Horton Redfort, capo della Casa Redfort.
Belmore.PNGLord Benedar Belmore, capo della Casa Belmore.
House Templeton.pngSer Symond Templeton, capo della Casa Templeton,spesso soprannominato Cavaliere di Nove Stelle

Eventi Recenti

Il Banchetto dei Corvi

I Lord Dichiaranti, dopo aver inviato le lettere, raggruppano le loro forze sotto Nido dell’Aquila con l’intenzione di bloccare la fortezza fino a quanto Lord Petyr non sia costretto ad arrendersi. Ogni lord porta un migliaio di soldati. Nel frattempo, ad Approdo del Re, la regina reggente Cersei Lannister risponde alle richieste dei Lord Dichiaranti impedendo loro di fare del male a Lord Petyr e lasciando ai suddetti carta bianca per il governo della Valle fino al raggiungimento della maturità di Lord Robert Arryn. [1] Dopo un non breve periodo di tempo in cui alla Valle viene impedito l’approvvigionamento da fonti esterne, i Lord Dichiaranti negoziano un incontro per discutere delle loro obiezioni sul governo della Valle esercitato da Petyr e per comunicare lui la loro volontà di allontanare Lord Robert da Nido dell’Aquila. La discussione viene però ostacolata dall’atteggiamento fortemente aggressivo di Lyn Corbray che non lascia ai Lord altra scelta che quella di concedere a Petyr un anno per dimostrare le sue capacità di crescere il piccolo Robert, e le sue capacità di governo. Come viene poi rivelato, Petyr ha architettato la scenata a tavolino con Lyn Corbray ed è convinto che la debolezza dei Lord della Valle gli permetta di manipolarli. Lord Yohn Royce nota Alayne Stone durante la discussione, ma non sembra riconoscerla. [2] Lord Benedar Belmore, Lady Anya Waynwood e Ser Symond Templeton partecipano al matrimonio organizzato da Petyr Baelish tra Lord Lyonel Corbray e la figlia di un mercante di Città del Gabbiano. Gli altri Lord Dichiaranti disertano invece la celebrazione. Facendo leva sui debiti della Casa Waynwood, Lord Petyr convince Lady Anya a concedere suo nipote Harrold Hardyng come sposo a Alayne nel caso in cui questo accetti. [3]

Fonti e Note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti