Lysa Tully

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Tully.PNG
Lysa Tully
Baelish(Harrenhal)CoA.png
LysaTully.jpg
Lysa by Elia Fernandez©

Alias

Lysa Arryn

Titolo

Lady della Valle

Affiliazione

Casa Arryn

Nata

266 CA o 267 CA a Delta delle Acque

Morta

300 CA a Nido dell'Aquila

Coniuge

Jon Arryn
Petyr Baelish

Libri

Il trono di spade - apparizione
Lo scontro dei re - menzionata
Tempesta di spade - apparizione
Il banchetto dei corvi - menzionata
La danza dei draghi - menzionata

Serie tv

Stagione 1 Stagione 4

Interpretata da

Kate Dickie

Kate Dickie nel ruolo di Lysa Tully.

Lysa appartiene alla Casa Tully. E’ figlia di Hoster Tully e Minisa Whent, e moglie di Jon Arryn. Dopo la morte di suo marito, diventa la Lady Reggente della Valle di Arryn. Nella serie TV, è interpretata dall’attrice Kate Dickie.  

Indice


Aspetto e Carattere

Lysa è di corporatura robusta, ha la carnagione pallida e un viso paffuto. Ha gli occhi blu della Casa Tully, lunghi capelli folti color castano ramato, e una piccola bocca petulante[1]. In gioventù, quando vive ancora a Delta delle Acque, Lysa è una ragazzina snella, dolce e timida, che non desidera altro che sposare l’uomo dei suoi sogni. Invidia sua sorella maggiore, Catelyn, promessa sposa dell’erede di Grande Inverno, Brandon Stark, e spera che un giorno anche lei sposerà un uomo nobile e bello come il giovane erede di Casa Stark

Storia

La vita di Lysa fino al momento della Ribellione di Robert

Lysa è la secondogenita di Lady Minisa e Lord Hoster di Casa Tully, Lord Protettore delle Terre dei Fiumi. Ha una sorella maggiore, Catelyn, e un fratello minore, Edmur. La loro madre muore dando alla luce il quarto figlio; nemmeno il neonato sopravvive al parto. Lysa cresce a Delta delle Acque insieme ai suoi fratelli e al protetto di suo padre, Petyr Baelish. Quando sono ancora molto giovani, Catelyn e Lysa imparano a dare i primi baci facendo a turno con Petyr. Mentre per Catelyn quello è un gioco del tutto innocente, Petyr è decisamente più ardito con Lysa, che gli permette di baciarla più appassionatamente. In quel periodo, Lysa si innamora di Petyr, ma i suoi sentimenti non sono ricambiati. Quando Catelyn sta per sposare Brandon Stark, Petyr lo sfida per la mano di Catelyn. Brandon ferisce Petyr e Lysa si offre di curarlo: approfittando di lui mentre è ubriaco, dopo essere stato rifiutato e umiliato da Catelyn, Lysa si infila nel suo letto per “dargli conforto”. Mentre sono a letto insieme, Petyr chiama Lysa “Catelyn”. Dopo una notte d’amore, Lysa rimane incinta di Petyr,ma suo padre la costringe ad abortire e allontana Petyr facendolo tornare nella Valle[2]. Dato che Lysa non è più vergine, Lord Hoster fatica a combinare per lei un matrimonio con qualcuno dello stesso rango. Inizialmente si parla di un matrimonio con Jaime Lannister, ma l’accordo viene meno quando Cersei Lannister spinge Jaime ad arruolarsi nella Guardia Reale. Tywin Lannister propone allora le nozze con il suo figlio più giovane, Tyrion, ma questi viene respinto con decisione da Lord Hoster.  Durante la Ribellione di Robert, Lysa sposa Jon Arryn, Lord di Nido dell’Aquila e Protettore della Valle. Lord Arryn al tempo è già un uomo in età avanzata e senza eredi diretti, e le loro nozze gli garantiscono un’alleanza con Casa Tully, estremamente utile in tempo di guerra. Lysa Sposa Jon a Delta delle Acque, con lo stesso rito con il quale Catelyn sposa Eddard Stark. Entrambi gli uomini giocano un ruolo chiave per il successo della Ribellione di Robert. Dopo la fine della guerra, Re Robert I nomina Jon Arryn Primo Cavaliere, carica che lo costringe ad allontanarsi dalla Valle per recarsi al fianco del Sovrano, ad Approdo del Re. Quando suo zio, Ser Brynden Tully, decide di lasciare Delta delle Acque per evitare continue rivalse con Lord Hoster, il titolo di Lady di Nido dell’Aquila di Lysa permette a Brynden di servire Casa Arryn come Cavaliere della Porta Insanguinata.

Il matrimonio con Jon Arryn

Jon è un uomo in età già piuttosto avanzata quando sposa Lysa, e ne va perfino fiero. La coppia vive ad Approdo del Re. A causa del disonore di Lysa e della differenza di età tra i due, non c’è mai stato molto amore nel loro matrimonio. Così come sua madre, anche Lysa ha molti aborti spontanei (due a Nido dell’Aquila, tre ad Approdo del Re), e due dei suoi figli nascono già morti[1][3]. Lysa, alla fine riesce a dare alla luce Robert Arryn. Però, dopo l’ultimo parto andato male, diventa paranoica, e comincia a vedere pericoli ovunque[4]. Robert è un bambino dalla salute cagionevole, e soffre di alcune crisi che gli provocano tremori e convulsioni. Lysa è iperprotettiva, e lo vizia al punto tale da allattarlo fino all’età di 6 anni, accontentando qualunque sua richiesta. Jon è preoccupato della salute cagionevole di suo figlio, così stabilisce che Robert venga mandato a Roccia del Drago con Lord Stannis Baratheon. Dopo l’improvvisa morte di Jon, Re Robert Baratheon vuole che Robert Arryn diventi il protetto di Lord Tywin Lannister a Castel Granito, poiché pensa che essere allevato da sua madre Lysa stia rendendo il ragazzo troppo debole. Lysa rifiuta categoricamente e, andando contro la volontà del Re, fugge senza preavviso da Approdo del Re con suo figlio, per fare ritorno nella Valle di Arryn[5].

Eventi recenti

Lysa e suo figlio Robert Arryn.

Il trono di spade

L’omicidio di Jon Arryn dà il via a una serie di eventi che porteranno alla guerra nei Sette Regni. Una delle cause scatenanti è una lettera che Lysa manda a Catelyn, nella quale accusa quali assassini di suo marito i Lannister, in particolare la Regina Cersei[6]. Catelyn, quando incontra per caso Tyrion Lannister durante il suo viaggio di ritorno a Grande Inverno da Approdo del Re, lo fa prigioniero. Per tener lontani potenziali inseguitori, si reca nella Valle di Arryn. Catelyn non vedeva sua sorella da anni, e rimane sconvolta dai cambiamenti che ha fatto: è diventata molto grassa, emotivamente instabile e paranoica[1]. Lysa prende Tyrion come suo prigioniero e tenta di fargli confessare l’omicidio del marito. Tyrion la batte in astuzia reclamando un processo per singolar tenzone. Il suo campione, Bronn, sconfigge Ser Vardis Egen, comandante delle guardie di Nido dell’Aquila, che Lysa stessa ha incoraggiato al duello[7]. Catelyn tenta di convincere Lysa a radunare un esercito per unirsi al loro padre e al Nord contro i Lannister ma Lysa rifiuta. Loro zio, Ser Brynden detto “Il Pesce Nero”, disgustato dal comportamento di Lysa, si dimette dalla sua carica di Cavaliere della Porta Insanguinata e parte con Catelyn per combattere per Delta delle Acque. Prima che Catelyn vada via, si offre di portare con sé Robert a Grande Inverno. Lysa risponde minacciando di gettare la sorella giù dalla Porta della Luna.


Lo scontro dei re

Nonostante la sua famiglia si sia schierata contro i Lannister, nella Guerra dei Cinque Re Lysa decide di mantenere la Valle di Arryn neutrale.


Tempesta di spade

Al momento della sconfitta degli Stark, perpetrata con l’omicidio di Catelyn, di Robb e dei suoi uomini alle Nozze Rosse, Petyr Baelish si distingue come consigliere dei Lannister e viene ricompensato con il titolo di Lord delle Terre dei Fiumi e Signore di Harrenhal. Con questi titoli, può finalmente sposare Lysa e ottenere la posizione di Reggente al posto del suo figliastro, Robert. Petyr porta con sé nella Valle Sansa Stark, facendo credere a tutti che sia la sua figlia naturale, chiamata “Alayne Stone”, ma informa Lysa della vera identità della ragazza[8]. Sansa somiglia molto alla madre defunta, Catelyn. Una mattina, Lysa vede Petyr e Sansa che si baciano. Lei accusa la ragazza di aver baciato Petyr per prima e, durante una discussione molto accesa, minaccia di buttarla giù dalla Porta della Luna. Sansa viene salvata dal tempestivo intervento di Petyr, che impedisce a Lysa di uccidere la nipote. Sansa scopre che Lysa nel tempo ha mantenuto i rapporti con Petyr, e per questo aveva convinto il defunto marito, Jon Arryn, a dargli il controllo della dogana di Città del Gabbiano. Questo incarico alla fine avvantaggia Petyr nel conseguimento della carica di Maestro del Conio di Approdo del Re. Petyr ha un’enorme influenza su Lysa e sa del piano secondo il quale Jon voleva mandare suo figlio Robert alla Roccia del Drago con Stannis Baratheon. Per questo Petyr riesce facilmente a persuadere Lysa, convincendola ad avvelenare Jon e ad accusare i Lannister dell’omicidio[2]. Dopo averla tranquillizzata, è Petyr stesso a gettare Lysa dalla Porta della Luna, accusando il suo cantastorie, Marillion, dell’omicidio. Prima di ucciderla, Petyr confessa a Lysa che l’unica donna che abbia mai amato veramente è Catelyn[2]

Famiglia

 
 
 
 
 
 
Sconosciuto
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
{Hoster
Tully}
 
{Minisa
Whent}
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Brynden Tully
"Il Pesce Nero"
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Catelyn
Tully
 
{Eddard "Ned"
Stark}
 
Edmure
Tully
 
Roslin Frey
 
Petyr
Baelish
 
{Lysa
Tully}
 
{Jon
Arryn}
 
Due figli
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
{Robb
Stark}
 
Sansa
Stark
 
Arya
Stark
 
Bran
Stark
 
Rickon
Stark
 
 
 
Robert
Arryn
 
 
 
 
 
 

Fonti e Note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti