Cressen

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
(Reindirizzamento da Maestro Cressen)
Cressen
800px-Jeff Johnson Cressen.JPG
Cressen © Jeff Johnson

Titoli

Maestro

Affiliazione

Casa Baratheon

Nato

nel 219 CA

Morto

nel 298 CA a Roccia del Drago

Libri

Lo scontro dei re – PdV
Tempesta di Spade – Menzionato
Il banchetto dei corvi – Menzionato

Serie TV

Stagione 2

Interpretato da

Oliver Ford

Cressen è un maestro della Cittadella a servizio di Stannis Baratheon a Roccia del Drago. È il personaggio PdV del prologo de Lo scontro dei re. Nella serie tv è interpretato da Oliver Ford.


Indice

Aspetto e carattere

Cressen ha quasi ottant’anni, è fragile e cammina male a causa dell’anca mai ristabilita dopo una caduta. Ha la pelle raggrinzita e macchiata e le mani tremanti. [1]


Storia

Cressen nella serie TV

Cressen è il maestro in servizio presso Capo Tempesta. Quando lord Steffon Baratheon e la moglie Cassana Estermont muoiono in un naufragio, Cressen alleva i loro tre figli: Stannis è il suo preferito ed è quello che ha più bisogno del suo sostegno, dato che non ha il carisma dei fratelli. Il maestro arriva persino a considerare Stannis il figlio che non ha mai avuto. Durante l’Assedio di Capo Tempesta, alcuni uomini della guarnigione provano ad aprire le porte della fortezza. Stannis vuole lanciarli al nemico con le catapulte, ma Cressen glielo sconsiglia: sottolinea che le riserve di cibo iniziano a scarseggiare e che quindi la fame potrebbe obbligarli a mangiare i prigionieri.

Quando re Robert Baratheon affida Roccia del Drago a Stannis, Cressen decide di seguire il suo prediletto nell’antica fortezza. In quanto maestro che ha giurato di consigliare e servire un castello specifico, indipendentemente da chi lo controlla, la scelta di Cressen è piuttosto strana.

Poco prima dello scoppio della Guerra dei Cinque Re, Stannis chiede alla Cittadella di mandare a Roccia del Drago un nuovo maestro, dato che Cressen inizia a invecchiare. La Cittadella manda Pylos. [1]

Sembra che in passato Cressen abbia lavorato con Walgrave. [2]


Eventi recenti

Lo scontro dei re

Dopo che Stannis si autoproclama re, Cressen scrive ai signori del Continente Occidentale per chiedere sostegno, ma solo gli alfieri di Roccia del Drago si dichiarano dalla sua parte. I signori delle Terre della Tempesta si schierano invece con il fratello minore di Stannis, Renly, proclamatosi anch’esso re.

Maestro Cressen suggerisce a Stannis di allearsi con gli Stark e gli Arryn, ma il re rifiuta, dato che considera Robb Stark e tutti quelli che lo sostengono dei traditori. La moglie di Stannis, lady Selyse, prega il marito di affidarsi solo a R'hllor e dice che, secondo Melisandre, Renly sarebbe morto a breve. Cressen pensa che Selyse stia consigliando a Stannis di assassinare Renly ed è scioccato quando si accorge che il re sembra prestare ascolto a questo consiglio. Incolpa Melisandre e decide di ucciderla.

A cena, Cressen avvelena il vino di Melisandre, ma la donna sembra accorgersene, e suggerisce al vecchio di gettarlo via. Cressen invece insiste nel condividere con lei la bevanda: Melisandre ne beve allora metà senza avere effetti. Cressen beve l’altra metà e muore a causa del veleno. [1]

Citazioni di Cressen

Nel momento in cui un maestro indossava la catena del suo ordine, abbandonava ogni speranza di avere figli. Eppure, Cressen si era spesso sentito un padre. Robert, Stannis, Renly... tre figli che era stato lui ad allevare dopo che il mare ruggente e impietoso si era portato via lord Steffon.
[1]



Fonti e Note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti