Marq Mandrake

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Golden Company pike.png
Marq Mandrake
Golden Company pike.png
Ser Marq Mandrake TheMico.jpg
Marq by TheMico

Titolo

Ser

Affiliazione

Compagnia Dorata

Libri

La danza dei draghi - compare

Marq Mandrake è un mercenario in servizio nella Compagnia Dorata e un ufficiale di alto rango.[1]


Indice

Aspetto

Marq ha la faccia butterata con un buco nella guancia dove è stato cancellato a fuoco un tatuaggio di schiavo. Indossa tutte le sue ricchezze , l'equivalente del riscatto di un lord in bracciali d'oro e una collana di teschi dorati. Ogni bracciale rappresenta un anno di servizio nella Compagnia Dorata.[2]


Storia

Marq è un esule del Continente Occidentale fuggito dalla schiavitù.[1] Dove sia stato catturato, dove abbia lavorato e per quanto tempo sia stato schiavo è sconosciuto ma, dato che l'abitudine di marchiare gli schiavi sulle guance è tipica dell'area di Volantis, è possibile che Marq sia stato schiavo in quella regione. Il suo cognome, Mandrake, appartiene a una casata che in passato ha avuto un ruolo importante in molte vicende dei Sette Regni. Tuttavia, è possibile che Marq non sia effettivamente un membro della Casa Mandrake dato che, nelle compagnie libere, un mercenario può esibire il nome che preferisce.[2]


Eventi recenti

La danza dei draghi

Marq, insieme agli altri vertici della Compagnia Dorata, è presente durante l'incontro con Jon Connington a Volon Therys. Quando rivela la vera identità di Aegon Targaryen, Jon nota che Marq e Jon Lothston si scambiano un'occhiata e capisce che tutti sono in realtà già a conoscenza di tale segreto. Marq giura fedeltà ad Aegon prima di invadere il Continente Occidentale.[2]

Durante il concilio di guerra a Posatoio del Grifone, viene rivelato che Marq è stato portato dalla flotta di Volantis sulle coste di Estermont con quasi cinquemila uomini, anche se l'isola non è mai stata un obiettivo di conquista. Guida comunque i suoi soldati e conquista Pietra Verde.[3]

Jon deduce che sull'isola di Estermont ci sono delle navi e ordina ad Haldon di passare un ordine a Marq, ovvero lasciare un contingente e portare il resto dei suoi uomini a Capo Furore, insieme a tutti i prigionieri nobili che ha catturato.[3]


Fonti e note

  1. 1,0 1,1 La danza dei draghi, Appendice.
  2. 2,0 2,1 2,2 La danza dei draghi, Capitolo 24, Il Lord Perduto (Griff I).
  3. 3,0 3,1 La danza dei draghi, Capitolo 61, Il Grifone Risorto (Griff II).
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti