Marston Waters

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Kingsguard.PNG
Marston Waters
Kingsguard.PNG

Titoli

Ser
Primo Cavaliere del Re

Affiliazione

Guardia Reale
I Verdi

Luogo di nascita

Roccia del Drago

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionato
La principessa e la regina – Menzionato

Ser Marston Waters è un cavaliere della Guardia Reale di re Aegon II Targaryen.[1]


Indice


Storia

Ser Marston ha diversi parenti a Roccia del Drago, sebbene alcuni non possano essere considerati parenti “di sangue”. È il figlio bastardo della sorella del cugino Tom Barba Annodata, la quale l’ha concepito con il cavaliere che s’è preso la sua verginità.[1]


La Danza dei Draghi

Vedi anche: Danza dei Draghi (guerra)

Quando i draghi di Rhaenyra Targaryen appaiono nei cieli sopra Approdo del Re, Lord Larys Strong aiuta il re e i suoi figli a fuggire. Aegon II viene fatto camuffare da paesano, posto sotto la custodia di Ser Marston e imbarcato con quest'ultimo su di un peschereccio diretto a Roccia del Drago.[1]

Sunfyre, il drago del re, ferito nella Battaglia di Riposo del Corvo, raggiunge a sua volta Roccia del Drago, ove uccide il drago selvatico Spettro Grigio, cibandosi in parte della sua carcassa. Ser Marston e i suoi cugini trovano la bestia ed Aegon e la sua cavalcatura sono presto riuniti. Mentre essi si riprendono dalle ferite ricevute in combattiemnto, i due Tom e Ser Marston si recano dall’altra parte dell’isola in cerca di qualcuno che li aiuti a catturare il castello.[1]

Ser Marston, Tom Lingua Annodata e i loro alleati prendono la fortezza, ma Lady Baela Targaryen riesce a fuggire e, balzata in groppa al suo drago Danzatore di Luna, affronta Aegon e Sunfyre mentre questi discendono dal Monte del Drago. Quando il suo drago si schianta al suolo, la ragazza rotola via appena in tempo per non essere schiacciata dalla bestia morente. Ser Alfred Broome sguaina la spada con l’intenzione di ucciderla, ma Ser Marston Waters gli strappa l’arma di mano.[1]

In ricompensa al suo valore, Aegon rende Ser Marston un membro della sua Guardia Reale. Insieme agli altri cavalieri e lord presenti, Marston non proferisce alcuna parola di protesta quando il re dà la sorellastra in pasto al suo drago.[1]

Marston continua a prestar servizio presso Aegon II e lo segue quando questi fa ritorno ad Approdo del Re, ove verrà avvelenato.[1]


Regno di Aegon III

A Ser Marston è dato di mantenere la posizione di cavaliere della Guardia Reale anche dopo l’incoronazione del giovane Aegon III, probabilmente per aver impedito l’omicidio di Baela, sorellastra del nuovo sovrano e nipote del lord reggente Corlys Velaryon.[2]

Durante la Reggenza di Aegon III, dopo che Lord Thaddeus Rowan è incarcerato per tradimento, Marston è nominato Primo Cavaliere del Re (anche se lo rimarrà per ben poco).[2]

Marston è trucidato da Ser Mervyn Flowers, un suo confratello giurato che aveva intenzione d'arrestare.[2]


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti