Meleys

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Meleys

Alias

la Regina Rossa

Affiliazione

Rhaenys Targaryen

Razza

Drago

Data e luogo di morte

129 CA, Riposo del Corvo

Libri

La principessa e la regina – Menzionata
Il mondo del ghiaccio e del fuoco - Menzionata

Meleys, detta la Regina Rossa, è l’anziano drago femmina cavalcato dalla principessa Rhaenys Targaryen, la Regina Che Non Fu Mai.[1]

Indice


Descrizione

Ha il corpo ricoperto di scaglie scarlatte e membrane alari di colore rosa. Cresta, corna e artigli sono vividi come rame. Indolente e in età avanzata, ma terribile se provocata, è astuta e perfettamente addestrata alla battaglia.

Invecchiando, i draghi non smettono mai di crescere e Meleys è senz'ombra di dubbio uno dei draghi più anziani ed imponenti che combattono nella Danza dei Draghi. Vhagar, il più giovane dei primi tre storici draghi dei Targaryen, supera Arrax – un drago che ha appena raggiunto le dimensioni sufficienti per essere cavalcato – in forza e grandezza. Persino Caraxes è messo a dura prova dal massiccio Vhagar. Tuttavia, si racconta che la Regina Rossa riesca a dargli filo da torcere.[1]


Storia

La principessa Rhaenys cavalca Meleys nella guerra civile chiamata Danza dei Draghi. Il drago scarlatto affronta Vhagar e Sunfyre nella Battaglia di Riposo del Corvo e, sebbene non grande al pari del primo, è proprio con quest’ultimo che sembra poter avere una possibilità di vittoria. Meleys e la sua amazzone sono ad ogni modo sconfitti e uccisi dagli avversari. La testa della Regina Rossa è trasportata su di un carro per tutta Approdo del Re, di fronte ad un popolino ammutolito.[1]


Personaggi che cavalcano Meleys


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti