Merion

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Merion

Titolo

Gran Maestro

Data di nascita

Tra il 192 CA e il 193 CA[1]

Data e luogo di morte

259 CA[1], Strada delle Rose

Libri

Il banchetto dei corvi – Menzionato
Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionato

Merion è un maestro della Cittadella. Diventa gran maestro all'età di sessantasei anni, quando è inviato alla corte di Approdo del Re per servire re Aegon V Targaryen in sostituzione al defunto Gran Maestro Ellendor. Muore tuttavia lungo la strada per la capitale. Il suo ruolo è affidato a Gran Maestro Pycelle.[2]

La sua opera Il Drago Rosso e il Drago Nero rimane incompiuta.[3]

Merion definisce "pirateria con un sigillo di ceralacca" una pratica vigente a Lys, Myr, e Tyrosh, in virtù della quale, nelle battaglie per mare, ai combattenti è permessa la licenza di depredare la navi nemiche.[4]


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti