Meris

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Windswept.png
Meris
Windswept.png
Pretty Meris.jpg
by Pojypojy ©

Alias

Meris la Bella

Affiliazione

Compagnia del Vento

Luogo di nascita

Continente Occidentale

Libri

La danza dei draghi – Compare

Meris, soprannominata Meris la Bella, è un membro della Compagnia del Vento.


Indice


Aspetto

A dispetto dell’appellativo “la Bella”, non vi è nulla d’attraente in Meris. Alta quasi sei piedi, ha capelli biondi, naso spaccato in due e cicatrici su entrambe le guance. Le manca un orecchio e ha gelidi occhi privi di vita.[1] È robusta ed indossa una lunga cotta di maglia. Si dice che, sotto agli abiti, il suo petto sia solcato dalle cicatrici procuratele dagli uomini che le hanno mozzato i seni [2]


Storia

Originaria del Continente Occidentale, Meris è una soldatessa mercenaria dell’Oriente che si unisce alla Compagnia del Vento in qualità di torturatrice. In passato, è stata stuprata da metà degli uomini di un’altra compagnia.[1] Il vecchio Bill Osso sostiene che ella possa far durare la morte di un uomo per un intero ciclo di luna.


Eventi recenti

La danza dei draghi

Meris prende parte all’assedio di Astapor. Diffidando di Yunkai e deciso a fare in modo che la Compagnia del Vento si trovi dalla parte del vincitore, il Principe Straccione invia, in segreto, la donna ed un'altra dozzina di occidentali membri della banda al cospetto di Daenerys Targaryen.[1] Tuttavia, Meris è imprigionata insieme al resto del gruppo non appena Quentyn Martell rivela alla Regina dei Draghi i piani di costui.

Meris viene più tardi rilasciata da Daenerys con il permesso di tornare dal capitano della compagnia. La regina chiama ciò un gesto di riguardo da parte sua e aggiunge che, se è dotato d'intelligenza, il Principe Straccione capirà.[3]

Meris è stata sin da principio a conoscenza della volontà del suo capitano di tradire Yunkai e servire Daenerys sperando d’ottenere in premio Pentos.[4] La donna mercenaria è presente quando il Principe Straccione s'incontra al Loto Viola con Quentyn Martell e i suoi due compagni, Gerris Drinkwater e Archibald Yronwood.[2]

Quentyn assolda la Compagnia del Vento perché lo aiuti a catturare uno dei due draghi che la regina Daenerys tiene rinchiusi nelle viscere della Grande Piramide. Meris e gli altri mercenari si danno però alla fuga una volta constatata la ferocia di Viserion e Rhaegal.[5]


Fonti e note

  1. 1,0 1,1 1,2 La danza dei draghi, Capitolo 25, La Compagnia del Vento (Quentyn II).
  2. 2,0 2,1 La danza dei draghi, Capitolo 60, Il Pretendente Respinto (Quentyn III).
  3. La danza dei draghi, Capitolo 50, Daenerys.
  4. La danza dei draghi, Capitolo 52, Daenerys.
  5. La danza dei draghi, Capitolo 68, Il Domatore di Draghi (Quentyn IV).
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti