Norvos

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Norvos
Città stato, una delle Città Libere
Norvos.png
Norvos © FFG

Posizione

Continente Orientale, Città Libere, Colline di Norvos

Governo

Magistro supremo e un concilio di protettori religiosi

Religione

Varie religioni

Fondazione

Circa 1000 anni fa

Norvos è una delle nove Città Libere nell'entroterra del Continente Orientale, tra Pentos e Qohor. [1]


Indice

Geografia

Norvos e le Città Libere

Norvos è situata tra le Colline di Norvos, sulla Noyne, un tributario della Rhoyne. Situata tra Pentos e Qohor, è un passaggio per i viaggiatori e le carovane dirette da est a ovest e viceversa lungo le antiche Strade Valyriane, con le rovine di Ghoyan Drohe a est e la città di Qohor a ovest.

È circondata da una regione collinare, piena di coltivazioni a terrazza e villaggi [2] che danno sostentamento alla città.


La città

Norvos è governata da un magistro supremo e un concilio di protettori religiosi.

La città è divisa in due parti: la Città Alta è situata sulla collina più alta della regione, mentre la Città Bassa è alla base della collina, sulle rive del fiume. [3]

Nella città risuonano i rintocchi di tre campane:

  • Noom, dai rintocchi profondi.
  • Narrah, orgogliosa e forte.
  • Nyel, dal suono che ricorda una risata argentea.

Durante un famoso festival annuale, gli orsi vengono fatti ballare in fondo alla Scalinata dei Peccatori. [3]

A Norvos si trova un ordine militare, i Preti Barbuti, il cui simbolo è un'ascia tatuata sul petto. Come in molte altre città, i preti accolgono i ragazzi non voluti dalle famiglie per allevarli nel loro ordine. [3]

Popolazione

Gli uomini di Norvos tengono i baffi lunghi, molti danno loro delle forme e li tingono. [4] Gli artigiani sono famosi per la creazione di tessuti molto complessi, tra cui preziosi tappeti conosciuti in tutto il mondo.


Storia

Norvos era una colonia di Valyria diventata una città-stato indipendente dopo il Disastro. Durante il Secolo di Sangue si allea con Qohor per spezzare l'egemonia di Volantis sulla Rhoyne durante una battaglia navale con cinque galee sul Lago delle Daghe. [4]


Eventi recenti

Il trono di spade

Daenerys Targaryen attraversa Norvos insieme al khalasar di khal Drogo durante il viaggio da Pentos a Vaes Dothrak.


Il banchetto dei corvi

Come punizione per aver partecipato al complotto per incoronare Myrcella Baratheon, ser Andrey Dalt viene mandato a servire lady Mellario a Norvos per tre anni. [5]


Personalità legate a Norvos

Personaggi originari di Norvos


Fonti e note

  1. La danza dei draghi, Mappa delle Città Libere
  2. Il gioco del trono, Capitolo 23, Daenerys.
  3. 3,0 3,1 3,2 Il banchetto dei corvi, Capitolo 2, Il Capitano delle Guardie.
  4. 4,0 4,1 La danza dei draghi, Capitolo 14, Tyrion.
  5. Il banchetto dei corvi, Capitolo 40, La Principessa nella Torre.


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti