Ormund Hightower

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Hightower.png
Ormund Hightower
House Hightower.png

Titoli

Voce di Vecchia Città
Lord del porto
Lord di Alta Torre
Difensore della Cittadella
Luce del Sud

Affiliazione

Casa Hightower
I Verdi

Data e luogo di morte

130 CA, Tumbleton

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionato
La principessa e la regina – Menzionato

Lord Ormund Hightower è il lord di Alta Torre ed il capo della Casa Hightower al tempo della Danza dei Draghi. Brandisce la spada in acciaio di Valyria chiamata Vigilanza.[1] È nipote di Ser Otto Hightower.[2]


Indice


Storia

Vedi anche: Danza dei Draghi (guerra)

Nel corso della guerra civile detta Danza dei Draghi, Ormund è a capo dell’armata dell’Altopiano che combatte dalla parte di re Aegon II Targaryen.[1]

Nella Battaglia di Vino di Miele, Lord Ormund e le sue truppe si ritrovano accerchiati su entrambe le sponde del fiume da due eserciti nemici: quello di Lord Thaddeus Rowan e Tom Flowers (il Bastardo di Ponte Amaro) e quello di Ser Alan Beesbury, Lord Alan Tarly e Lord Owen Costayne. Le linee di Lord Hightower stanno già per spezzarsi e la disfatta sembra ormai imminente, quand’ecco che il principe Daeron Targaryen, scudiero del comandante e fratello minore di re Aegon, giunge sul campo di battaglia in groppa al suo drago Tessarion, volgendo le sorti dello scontro a favore dei verdi. In seguito alla vittoria riportata, Ormund insignisce Daeron del cavalierato, soprannominandolo Ser "Daeron il Temerario".[1]

L’esercito Hightower marcia lentamente su Approdo del Re, sbaragliando le forze dei neri per arrestarne l’avanzata. Nella Prima Battaglia di Tumbleton, gli uomini di Ormund devono però fare i conti con Lord Roderick Dustin e i suoi Lupi dell’Inverno. Innalzando grida di battaglia, i guerrieri del Nord assaltano l’esercito dei verdi, ben dieci volte più numeroso, finché il loro capitano non si trova faccia a faccia con il comandante avversario. Ser Bryndon Hightower, cugino di Ormund, si pone fra il suo consanguineo e Lord Roderick, sradicando un braccio di quest’ultimo con la sua lancia lunga. Tuttavia, il lord di Barrowton trucida sia lui che Ormund prima di soccombere per le ferite inflittegli.

Dopo aver perduto il proprio generale, l’armata di Lord Ormund è priva di una guida valida e divisa al suo interno: i Rostri e i Due Traditori si contendono il comando. L’esercito è infine sconfitto e distrutto nella Seconda Battaglia di Tumbleton.[1]


Famiglia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Hightower
sconosciuto
 
Moglie
sconosciuta
 
 
 
 
 
Moglie
sconosciuta
 
Otto
 
Bryndon
 
Hobert
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ormund
 
Moglie
sconosciuta
 
 
 
Figlio/i
sconosciuto/i
 
Alicent
 
Viserys I
Targaryen
 
Gwayne
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Figli
sconosciuti
 
 
 
Aegon II
Targaryen
 
Helaena
Targaryen
 
Aemond
Targaryen
 
Daeron
Targaryen
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Jaehaerys
Targaryen
 
Jaehaera
Targaryen
 
Maelor
Targaryen


Fonti e note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 La principessa e la regina
  2. Commento dell’utente Ran: [1]
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti