Principe delle Latrine

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Principe delle Latrine

Alias

Aegon Targaryen

Affiliazione

Casa Targaryen

Morto

nel 283 CA ad Approdo del Re

Libri

La danza dei draghi - menzionato

Il principe delle latrine è il soprannome che Tyrion Lannister dà al neonato senza nome di un tintore di pellami della Piega del Piscio, che viene scambiato con il principe Aegon Targaryen.


Indice

Storia

La madre del bambino muore nel darlo alla luce e il padre lo vende a Varys per una caraffa di vino bianco di Arbor (l'uomo ha altri figli, ma non ha mai assaggiato il dorato di Arbor). Varys affida quindi il bambino alla principessa Elia Martell e prende in custodia il piccolo Aegon Targaryen.[1]

Durante il Sacco di Approdo del Re, ser Gregor Clegane scala il Fortino di Maegor[2] ed entra nella stanza dove si trova il principe Aegon, figlio del principe Rhaegar Targaryen. Lo uccide spaccandogli il cranio contro il muro[3][4][5][6][7], per poi stuprare Elia con le mani ancora sporche del sangue del bambino.[6][8][7]

In seguito alla morte del piccolo, Varys manda di nascosto Aegon oltre il Mare Stretto e lo affida al suo alleato, il magistro Illyrio Mopatis di Pentos.[1]


Eventi recenti

La danza dei draghi

Durante il viaggio lungo la Rhoyne a bordo della Fanciulla Pudica, Tyrion Lannister intuisce che il Giovane Griff potrebbe in realtà essere Aegon Targaryen, anche se non riesce a capire come il bambino sia sopravvissuto al Sacco di Approdo del Re. Aegon rivela quindi a Tyrion che, da bambino, è stato scambiato con un neonato figlio di un tintore della Piega del Piscio su iniziativa di Varys.[1]

Quando nei Sette Regni si diffonde la voce che Aegon Targaryen è ancora vivo, il Concilio Ristretto non crede alla diceria, anche se Kevan Lannister ricorda il momento in cui ha visto i corpi dei due figli di Rhaegar Targaryen dopo il saccheggio della capitale: a differenza della principessa Rhaenys, facilmente riconoscibile, il bambino era talmente macellato da non sembrare neanche umano. Tywin Lannister aveva dichiarato si che si trattava del principe Aegon e nessuno l'aveva contraddetto.[9]


Citazioni sul Principe delle Latrine

La fanciulla era riconoscibile come la principessa Rhaenys, ma il bambino... Una poltiglia informe di ossa, sangue e cervello, qualche ciocca di capelli biondi. Nessuno di noi resse a lungo quella vista. Tywin disse che si trattava del principe Aegon, e noi lo prendemmo in parola.
Pensieri di Kevan Lannister[9]



Leggi anche


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti