Protettore del Tridente

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

Lord Protettore del Tridente o Lord supremo del Tridente[1] è il titolo che il Trono di Spade concede al lord più potente delle Terre dei Fiumi dei Sette Regni.[2] Il titolo fa riferimento al fiume più grande della regione, il Tridente.


Indice

Storia

A seguito della morte di Harren Hoare, il Re delle Isole e dei Fiumi ad Harrenhal, avvenuta durante la Guerra di Conquista, Aegon il Conquistatore assegna il controllo delle Terre dei Fiumi a lord Edmyn Tully di Delta delle Acque e lo nomina lord protettore del Tridente.[2]


Eventi recenti

Il gioco del trono

I lord dei fiumi, guidati da Edmure Tully, figlio dell'ormai morente lord protettore Hoster Tully, proclamano Robb Stark Re del Tridente a Delta delle Acque, sottraendosi al dominio del Trono di Spade.[3]


Lo scontro dei re

Dopo l'assassinio di re Renly Baratheon, Petyr Baelish e Tyrion Lannister parlano di stringere un'alleanza con la Casa Tyrell per guadagnarsi l'appoggio di tutti i lord dell'Altopiano e delle Terre della Tempesta che non si sono ancora schierati con re Stannis Baratheon. Petyr si offre volontario per recarsi a Ponte Amaro a discutere l'accordo[4] e riesce a portare a temine il compito con successo, concludendo così l'alleanza Lannister-Tyrell attraverso un fidanzamento ufficiale tra re Joffrey Baratheon e Margaery Tyrell.[5][6] Torna quindi ad Approdo del Re con l'esercito Tyrell e lord Tywin Lannister. L'esercito Lannister-Tyrell riesce a sorprendere Stannis nelle retrovie nelle ultime ore della Battaglia delle Acque Nere e Petyr suggerisce inoltre di far indossare a Garlan Tyrell l'armatura del defunto Renly, così da spaventare i soldati di Stannis.[7]

Dopo la vittoria, Petyr viene premiato con il titolo di lord protettore del Tridente e scelto come lord più importante delle Terre dei Fiumi, dato che la Casa Tully ha deciso di allearsi con Robb Stark, il Re del Tridente, e non con il Trono di Spade. Petyr diventa inoltre lord di Harrenhal, anche se la fortezza è ancora nelle mani di lord Roose Bolton, alleato di Robb. Nonostante Petyr non abbia mai messo piede ad Harrenhal, il solo titolo gli dà il controllo nominale delle Terre dei Fiumi, distrutte dalla guerra, ed eleva notevolmente il suo rango sociale.[1]


Protettori del Tridente conosciuti


Citazioni

È volontà della grazia del re che il suo leale consigliere Petyr Baelish sia ricompensato per il fedele servizio verso la corona e verso il reame. Sia quindi noto che a lord Baelish è concesso il castello di Harrenhal, con tutte le terre e gli introiti a esso connessi, in modo che egli possa farne il seggio da cui dominare quale lord supremo del Tridente. Petyr Baelish, i suoi figli e i suoi nipoti manterranno detti priviliegi e ne godranno in perpetuità, e tutti i lord del Tridente lo omaggeranno quale loro signore di diritto.
Ser Kevan Lannister[1]


"Lord supremo del Tridente e anche lord di Harrenhal." Non riusciva a capire come mai questo lo rendesse tanto felice. Come onori, erano gusci altrettanto vuoti del titolo di lord dato ad Hallyne il piromante.
Pensieri di Sansa Stark[1]



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti