Raymun

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
(Reindirizzamento da Raymun Barbarossa)
Raymun

Alias

Raymun Barbarossa

Titolo

Re Oltre la Barriera

Cultura

Popolo Libero

Morto

nel 226 CA a Lago Lungo

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco - menzionato
Lo scontro dei re - menzionato
La danza dei draghi - menzionato

Raymun, meglio conosciuto come Raymun Barbarossa, è un Re Oltre la Barriera rinomato per aver guidato un'invasione del Nord nel periodo in cui a Grande Inverno siede il nonno del nonno di Jon Snow.[1]


Storia

Raymun riunisce i clan del Popolo Libero a nord della Barriera in qualità di Re Oltre la Barriera. Nota che i numeri dei Guardiani della Notte si sono ridotti e i confratelli sono sempre più indulgenti, così nel 226 CA approfitta della situazione e manda i suoi scalatori a cercare un solido punto d'appoggio e poi gettare sul versante nord della muraglia di ghiaccio ramponi, funi e scale, aprendo la strada della scalata ad altre migliaia di uomini. All'epoca, il lord comandante dei Guardiani della notte è Jack Musgood. "Jack l'Allegro", era chiamato prima che nel Nord dei Sette Regni calasse Barbarossa; da quel momento in poi, diventa "Jack l'Addormentato".

L'esercito di Raymun viene annientato in un bagno di sangue sulle rive del Lago Lungo, preso tra l'incudine di lord William Stark di Grande Inverno e il martello di Harmond Umber, il Gigante ubriaco. Barbarossa stesso viene abbattuto da Artos l'Implacabile, fratello minore di lord William. I Guardiani della Notte arrivano troppo tardi per dare battaglia ai bruti, ma in tempo per seppellirli, compito che Artos Stark assegna loro mentre piange sul corpo decapitato del fratello, caduto in combattimento.[2]


Fonti e Note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti