Rhaena Targaryen (figlia di Aegon III)

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
561px-House Targaryen crest.PNG
Rhaena Targaryen
FaithStar.png
Rhaena.jpg
Rhaena – by Amok©

Titolo

Principessa
Septa

Affiliazione

Casa Targaryen
Culto dei Sette Dèi

Razza

valyriana

Cultura

valyriana

Data di nascita

147 CA[1]

Libri

Il mondo del ghiaccio e del fuoco – Menzionata

Diversi articoli hanno lo stesso nome dell'articolo che stai leggendo! Visita la pagina di disambiguazione per visualizzarli. Disambig.png


La principessa Rhaena Targaryen è la seconda figlia femmina di re Aegon III e della di lui seconda moglie, la regina Daenaera Velaryon. È sorella dei re Daeron I e Baelor I Targaryen. All’età di quattordici anni, quando Baelor imprigiona lei e le sue due sorelle, diviene nota come una delle Principesse nella Torre.[2]


Indice


Aspetto e carattere

A quattordici anni, Rhaena è incantevole quanto la sorella sedicenne Daena. La sua è però una bellezza più delicata, tenera e femminile di quella di quest’ultima. Non si può dire che non sia paffuta, ma, allo stesso tempo, le sue forme sono più accentuate di quelle di Daena. I suoi seni sono più grandi, le sue labbra più piene e i suoi capelli, più oro che argento, sempre pettinati e acconciati con cura. Ha occhi tranquilli e gentili e un timido, dolce sorriso. È d’indole riflessiva e il suo temperamento differisce notevolmente da quello della sorella maggiore. Mentre Daena è ostinata, avventurosa e ribelle, Rhaena è mite, coscienziosa e sottomessa. Ama il pizzo e le passamanerie dorate. Non di rado, ricama da sé simboli del Credo sui suoi abiti.[3]


Storia

Rhaena, la seconda figlia femmina di re Aegon III Targaryen e della regina Daenaera della Casa Velaryon, nasce nel 147 CA. Ha due fratelli, Daeron e Baelor, e due sorelle, Daena ed Elaena. Rhaena e le sue sorelle passano alla storia come le “Tre principesse nella Torre”. Per tutta la durata del suo regno, infatti, Baelor I le confina nei loro comodi appartamenti all’interno della Fortezza Rossa, luogo che diviene, in seguito a ciò, noto come Cripta delle Vergini. La decisione di Baelor è volta ad impedire che esse possano tentare lui e gli altri uomini di corte, facendoli indulgere nei piaceri della carne. Al contrario delle sorelle, Rhaena non si lamenta mai della propria reclusione. Il fratello Baelor ha una forte influenza su di lei e, più tardi, ella si consacra al Credo divenendo septa.[2]


Famiglia

Rhaena è la seconda figlia e quartogenita di re Aegon III Targaryen, nonché nipote della principessa Rhaenyra Targaryen e del di lei zio e marito, il principe Daemon. Rhaena sceglie di non sposarsi e di servire il Credo come septa. Di conseguenza, non ha figli.[2]

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aegon II
 
Helaena
 
Aemond
 
Daeron
 
Rhaenyra
 
Daemon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Jaehaerys
 
Maelor
 
Jaehaera
 
Aegon III
 
Daenaera
Velaryon
 
 
 
 
 
Viserys II
 
Larra
Rogare
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Daeron I
 
Rhaena
 
 
Elaena
 
Alyn
Velaryon
 
Baelor I
 
Daena
 
Aegon IV
 
Naerys
 
Aemon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ossifer
Plumm
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Jeyne
Waters
 
Jon
Waters
 
 
Daemon
Blackfyre
 
Daeron II
 
Daenerys
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Viserys
Plumm
 
 
 
Michael
Manwoody
 
 
Ronnel
Penrose
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Robin
Penrose
 
Laena
Penrose
 
Jocelyn
Penrose
 
Joy
Penrose
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti