Salladhor Saan

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Salladhor Saan
Salladhor Saan.jpg
Salladhor Saan © Amoka

Alias

Salla

Titoli

Principe del Mare Stretto
Lord di Baia delle Acque Nere

Affiliazione

Casa Baratheon di Roccia del Drago

Cultura

Lys

Libri

Lo scontro dei re – Apparizione
Tempesta di Spade - Apparizione
Il banchetto dei corvi - Menzionato
La danza dei draghi – Menzionato

Serie TV

Stagione 2 Stagione 3 Stagione 4

Interpretato da

Lucian Msamati

Lord Salladhor Saan è un noto pirata di Lys e buon amico di Davos Seaworth. È contrabbandiere, mercante, banchiere e un famoso pirata. Non ha mogli, solo concubine. Si autoproclama Principe del Mare Stretto ed è parente di Samarro Saan, famigerato pirata membro della Banda dei Nove. Davos lo recluta per farlo combattere dalla parte di Stannis Baratheon durante un viaggio a Lys. [1] Viene nominato lord della Baia delle Acque Nere da Alester Florent in nome di re Stannis. [2]


Indice

Aspetto

Salladhor è un uomo slanciato e sorridente, famoso su entrambe le sponde del Mare Stretto per il suo aspetto appariscente. Quando Davos lo incontra nella taverna di Roccia del Drago, Salladhor indossa un'appariscente tunica di fili d'argento, le cui maniche estese a losanga sono talmente lunghe da toccare il pavimento. I bottoni di giada dell'indumento sono intagliati a forma di scimmia e sulla fitta capigliatura di ricci bianchi è appoggiato un berretto a punta ornato di piume di un ventaglio di piume di pavone. [1]


Eventi recenti

Lo scontro dei re

Salladhor è uno dei mercenari che si schiera dalla parte di Stannis Baratheon nel suo tentativo di conquista del trono. [3] La sua nave, la Valyriana viene vista a largo di Roccia del Drago, mentre un'altra sua nave, la Uccello del Paradiso, porta notizie da Approdo del Re. [1] Durante la Battaglia delle Acque Nere, Salladhor e la sua flotta rimangono fuori dalla Baia delle Acque Nere per controllare che non vi siano altre flotte nascoste pronte ad attaccare. [4] Dopo che le forze di Stannis vengono sconfitte dall'alleanza Lannister-Tyrell, Salladhor ordina alle sue navi di raccogliere i sopravvissuti lungo la costa. [2]


Tempesta di Spade

Alester Florent, che detiene il sigillo reale dopo la Battaglia delle Acque Nere, conferisce a Salladhor il titolo di Lord della Baia delle Acque Nere. Il pirata ordina alla sua flotta di intercettare tutte le navi mercantili che attraversano la baia e imporre loro di pagare una tassa sulle merci. Quando Davos Seaworth torna a Roccia del Drago gli consiglia di non cercare Melisandre, ma il suo consiglio viene ignorato. [2]


Il banchetto dei corvi

Dopo che re Stannis Baratheon si reca alla Barriera, Salladhor rimane al Forte Orientale. [5]


La danza dei draghi

La sua flotta, composta ora da 29 navi, parte alla volta di Porto Bianco per accompagnare Davos Seaworth dai Manderly in qualità di ambasciatore di Stannis. Gran parte della sua flotta viene però distrutta dalle tempeste: Salladhor perde fiducia nella sua missione e decide di abbandonare Stannis, stufo delle continue promesse di pagamento mai mantenute. Quando il pirata prende questa decisione la flotta è a largo delle Tre Sorelle. Si rifiuta di portare Davos a Porto Bianco, ma non lo butta giù dalla nave come aveva minacciato: Davos raggiunge così Dolce Sorella su una barca a remi. [6] Salladhor prosegue per leStepstones e si da alla pirateria.

Ironicamente, all'insaputa di Salladhor, abbandona Stannis proprio quando il sovrano sarebbe in grado di pagarlo grazie al suo nuovo, potente alleato: la Banca di Ferro di Braavos.


Citazioni di Salladhor

Salladhor Saan (Lucian Msamati) nella serie TV
Gli uomini della terra dell'Occidente vanno sempre di fretta e io ti domando, a che serve? Chi attraversa la vita di fretta, si affretta verso la tomba
Salladhor a Davos Seaworth [1]


Stannis mi ha promesso oro e gemme, lui promette sempre, ma io l'oro non l'ho ancora visto. Dice che ho la sua parola, certo, la sua parola regale, lo ha anche scritto. Ma Salladhor Saan può forse mangiarsi la parola del re? Può dissetarsi con pergamene e sigilli di ceralacca?
Salladhor a Davos Seaworth prima di abbandonarlo [6]



Citazioni su Salladhor

Quando un pirata diventa abbastanza ricco fanno di lui un principe.
Davos Seaworth [1]



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti