Shadrich

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Shadrich personal coa.png
Shadrich
Shadrich personal coa.png
Mad Mouse.jpg
Shadrich © Fantasy Flight Games

Alias

Shadrich della Valle Ombrosa
Il Topo Pazzo

Titolo

Ser

Affiliazione

Casa Baelish

Libri

Il banchetto dei corvi - Appare
La Danza dei Draghi - Menzionato

Ser Shadrich, detto anche Shadrich della Valle Ombrosa e il Topo Pazzo è un cavaliere errante. Sul suo stemma è rappresentato un grosso topo bianco con gli occhi rossi su uno sfondo a righe marroni e blu, dove il marrone sta per le terre che ha attraversato e il blu invece per i fiumi.[1]


Indice

Aspetto e carattere

Shadrich è un uomo atletico, con il viso che ricorda il muso di una volpe, un naso appuntito e ispidi capelli arancioni. Non è un cavaliere da torneo e conserva il suo valore per le battaglie. La sua monta è un cavallo snello. Nonostante non superi il metro e sessanta d'altezza, è presuntuoso e astuto: Brienne di Tarth pensa che possieda quella facile arroganza che deriva dalla bravura nel combattere.[1]


Storia

Shadrich combatte a fianco degli sconfitti durante la Battaglia delle Acque Nere e per questo è viene obbligato a pagare un riscatto che non può permettersi, arrivando alla bancarotta.


Eventi recenti

Il banchetto dei corvi

Ser Shadrich è un cavaliere assoldato dal mercante Hibald e sta infatti scortando lui e i suoi servi fino a Duskendale quando il gruppo incontra Brienne di Tarth, ser Creighton Longbough e ser Illifer Tascavuota: i tre viaggiatori si offrono di stare con loro fino alla città.

Quando riprendono il viaggio, Shadrich si avvicina a Brienne per parlarle. Lei dice che sta cercando sua sorella scomparsa e Shadrich capisce che la sorella in questione è in realtà Sansa Stark, infatti poco dopo le dice:

Non sei la sola a caccia in questi boschi. Anch'io sto cercando Sansa Stark.
[1]


Brienne rimane sgomenta e dice di non conoscere questa Sansa. Shadrich le spiega quindi che Varys ha offerto una grossa somma d'oro a chiunque trovi la ragazza e entrare in possesso di quell'oro gli permetterebbe di tornare agli agi di cui godeva prima della Battaglia delle Acque Nere. Aggiunge inoltre che non è un uomo avido e che se Brienne vuole aiutarlo è disposto a dividere la somma. Brienne continua a fingere di non conoscere nessuna Sansa Stark e di essere alla ricerca di sua sorella, ma Shadrich fa commenti sarcastici perché ha capito che mente.[1]

Dopo aver abbandonato i suoi compagni a Vecchio Ponte di Pietra, Brienne teme che Shadrich la stia seguendo, ma il suo inseguitore si rivela in realtà Podrick Payne.[2]

Shadrich spunta poi alle Porte della Luna in qualità di cavaliere errante appena assunto per conto di lord Petyr Baelish. Insieme a ser Byron e ser Morgarth, Shadrich viene presentato a Alayne Stone nella torre occidentale delle Porte.[3]


Citazioni di Shadrich

Sono grosso quanto basta là dove conta.
Shadrich a Brienne di Tarth [1]


Un topo qualunque fuggirebbe dal combattimento e dal sangue. Quello pazzo ne va in cerca.
Shadrich a Brienne di Tarth[1]



Citazione su Shadrich

Ha l'arroganza tipica generata dal mestiere delle armi.
Brienne di Tarth [2]



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti