Sherrer

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

Sherrer è un fortino in pietra nelle Terre dei Fiumi situato lungo il corso della Forca Rossa, più a valle rispetto a Mummer's Ford.[1] Il villaggio potrebbe essere sotto il controllo della Casa Vance, dato che è Karyl Vance a riportare al Trono di Spade notizie riguardo al luogo. Vicino al ponte di pietra c'è una locanda gestita da un uomo di nome Joss.[1]


Indice

Eventi recenti

Il gioco del trono

La popolazione di Sherrer viene decimata e le case date alle fiamme da armigeri Lannister travestiti da briganti all'inizio della Guerra dei Cinque Re. I sopravvissuti vengono portati ad Approdo del Re in qualità di testimoni dell'accaduto contro gli assalitori. Joss racconta al Primo Cavaliere del Re, lord Eddard Stark, che incarica lord Beric Dondarrion di trovare ser Gregor Clegane e portarlo alla capitale per avere giustizia.[1]


Tempesta di spade

Il Cacciatore Pazzo accusa Sandor Clegane di crimini contro la popolazione di Sherrer, sostenendo che nella razzia bambine di sei o sette anni hanno subito violenze e neonati sono stati trucidati. Sandor replica che lui non si trovava né a Sherrer, né a Mummer's Ford.[2]


Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti