Sorelle del Silenzio

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Le Sorelle del Silenzio (by D. Bloomfield)

Le Sorelle del Silenzio sono un ordine esclusivamente femminile del Culto dei Sette Dèi. Giurano di servire lo Sconosciuto prendendosi cura dei morti, della preparazione delle salme e dei funerali e fanno voto di castità e di silenzio. Le Sorelle del Silenzio e le septe, l'altro ordine femminile del Credo, sono due gruppi diversi, sia come compiti sia come giuramenti, e non vanno confusi.[1]


Indice

Descrizione

Le Sorelle del Silenzio vengono talvolta soprannominate "Mogli dello Sconosciuto" o "Ancelle della Morte". Vestono solo di grigio e tengono il volto coperto lasciando visibili solo gli occhi.[2] Si dice vivano un'esistenza serena, fatta di preghiera, contemplazione e lavoro: danno conforto ai vivi e pace ai defunti.[3]

Uno dei compiti principali delle Sorelle del Silenzio è trovare e prendersi cura dei corpi dei defunti, preparandoli per il funerale. Sembra ci siano diversi modi per occuparsi della preparazione di una salma: da Tywin Lannister hanno tolto viscere e gli organi, drenato il sangue e poi riempito il corpo di sali ed erbe profumate (probabilmente una sorta di imbalsamazione) per prepararlo al suo viaggio di ritorno verso Castel Granito.[4] Dato che però si parla spesso delle ossa di un defunto, anziché del suo corpo da preparare per la sepoltura, togliere la carne dalle ossa sembra essere un metodo più diffuso. Si hanno quindi due modi: l'imbalsamazione e bollitura delle ossa. Quando ser Barristan Selmy valuta se rimandare le ossa del principe Quentyn Martell a Dorne pensa:

Dovremo rimuovere la carne dalle ossa. Scarafaggi, invece della bollitura. Nell'Occidente ci avrebbero pensato le sorelle del silenzio.


Da questa considerazione sembra che l'uso degli scarafaggi sia considerato un metodo migliore della bollitura.[5] Un ulteriore riferimento all'utilizzo degli scarafaggi si ha quando Qyburn usa proprio questo metodo per pulire il teschio di ser Gregor Clegane prima di mandarlo a Dorne.[4]

Gli abitanti del Continente Occidentale sono a disagio e sospettosi nei confronti delle Sorelle del Silenzio: le donne preparano i corpi per la tomba e guardare il volto della morte è considerato un presagio di sventura.[6]

Si dice che le Sorelle del Silenzio accolgano sempre le vedove che intendono entrane nel loro ordine.[3] Anni or sono, durante il regno di Aegon IV Targaryen, il sovrano promette a ser Quentyn Ball un posto nella Guardia Reale, così il cavaliere fa entrare la moglie nel gruppo delle Sorelle del Silenzio per facilitare il suo ingresso nelle cappe bianche.[7] Una delle figlie di ser Elys Waynwood, dopo essere stata sedotta da un mercenario, perde il figlio che ha concepito e si unisce alle Sorelle del Silenzio.[8] Durante la Grande Epidemia di Primavera, quasi tutte le Sorelle del Silenzio che vivono ad Approdo del Re muoiono a causa dell'epidemia.[9]


Eventi recenti

Il gioco del trono

Una Sorella del Silenzio si occupa di un caduto (HBO)

Una sorella del silenzio si occupa del corpo di ser Hugh della Valle.[6]


Lo scontro dei re

Theon Greyjoy dice alla sorella Asha che quando sarà lui a governare le Isole di Ferro la manderà tra le sorelle del silenzio.[10] Arya Stark vede alcune sorelle del silenzio occuparsi del corpo di lord Medger Cerwyn ad Harrenhal.[11]


Tempesta di spade

Dopo le Nozze Rosse, Sandor Clegane minaccia Arya di affidarla alle sorelle del silenzio.[12]


Il banchetto dei corvi

Diretta a Duskendale, Brienne di Tarth vede un gruppo di sorelle del silenzio e chiede loro se hanno visto sua sorella, ma le donne scuotono la testa.[13] Più tardi Brienne, ser Illifer, e ser Creighton Longbough incontrano un gruppo di Poveri Compagni diretti ad Approdo del Re: gli uomini raccontano loro che nel caos che ha accompagnato il conflitto, persino alcune sorelle del silenzio hanno subito molestie.[13][14] Creighton commenta che un uomo deve essere pazzo per violentare una sorella del silenzio o solo pensare di metterle le mani addosso e riporta voci secondo le quali le loro parti intime siano fredde e umide come il ghiaccio.[13]

Mentre si dirigono verso Isola Silenziosa, Brienne e i suoi compagni parlano delle sorelle del silenzio. Quando Podrick Payne dice di aver sentito che quelle donne non hanno la lingua, septon Meribald ride e risponde che le madri terrorizzano le figlie con quella storia sin da quando lui era un ragazzo dell'età di Podrik e spiega:

Un voto di silenzio è un atto di contrizione, un sacrificio con il quale dimostriamo la nostra devozione ai Sette nei Cieli. Se un muto facesse voto di silenzio sarebbe come un uomo senza le gambe che decidesse di smettere di danzare.
[15]


Durante la veglia al corpo di suo padre, Jaime Lannister osserva le sorelle del silenzio scendere in fila per uno dalla scalinata dello Sconosciuto cantando piano: le ancelle della morte sono vestite di grigio pallido, i loro volti sono celati da veli e cappucci e solamente gli occhi sono scoperti. Insieme agli altri devoti, si muovono per il tempio seguendo un percorso circolare, pregando davanti a ciascuno dei sette altari che onorano i sette aspetti della deità. Per ogni dio compirono un sacrificio, per ogni dio cantano un inno. Le loro voci si levano delicate e solenni.[16] Quando la processione lascia la capitale per partire alla volta di Castel Granito, sei sorelle del silenzio partono con il corteo per prendersi cura delle ossa del defunto.[17] A Delta delle Acque, Jaime sogna una donna vestita di grigio, una sorella del silenzio. Il cappuccio e il velo celano i suoi lineamenti, eppure Jaime vede la fiamma delle candele riflettersi nei suoi grandi occhi verdi: non è una sorella del silenzio, come lui crede inizialmente, ma sua madre.[18]

Cersei Lannister consiglia a lady Falyse Stokeworth di unirsi alle sorelle del silenzio dopo la morte del marito per mano di Bronn, che l'ha inoltre cacciata da Stokeworth. Cersei glielo consiglia soprattutto per evitare che la donna racconti del piano che la stessa regina le aveva suggerito di attuare per liberarsi di Bronn, poi le viene in mente un modo migliore di assicurarsi il silenzio di Falyse e la affida a Qyburn.[3] Il nuovo Alto Septon dice alla regina che persino alcune sorelle del silenzio sono state violentate.[14] Durante l'incarcerazione di Cersei, alcune sorelle del silenzio riescono a fermarla prima che riesca a lasciare il Grande Tempio di Baelor e tre di loro la tengono ferma mentre septa Scolera la spoglia.[19]


La danza dei draghi

Ser Wylis Manderly minaccia la nipote Wylla di mandarla dalle sorelle del silenzio se non smetterà di parlare e se si rifiuterà di sposare Piccolo Walder Frey quando sarà il momento.[20]

Tyrion Lannister ricorda che dovrebbe esserci una nana tra le sorelle del silenzio.[21]

Prima del suo cammino di penitenza dal Grande Tempio di Baelor alla Fortezza Rossa, due sorelle del silenzio si occupano di rasare e depilare Cersei Lannister.[1]

A Meereen, ser Barristan Selmy pensa a come occuparsi del corpo del principe Quentyn Martell: pensa che le sorelle del silenzio si sarebbero premurate di riportare la salma a Dorne, ma si trova alla Baia degli Schiavisti e la sorella del silenzio più vicina sarà a diecimila leghe di distanza.[5]


Citazioni

Wylla, ogni volta che apri bocca mi fai venir voglia di mandarti dalle sorelle del silenzio.
Lord Wylis Manderly a Wylla Manderly


Se avessi un po' di buonsenso ti darei alle Sorelle del silenzio, tagliano la lingua alle ragazzine che parlano troppo.
Sandor Clegane ad Arya Stark[12]


Uno dovrebbe essere uno stolto per stuprare una sorella del silenzio, Anche solo a toccarne una... si dice che siano le mogli dello Sconosciuto, e che le loro parti intime siano umide e fredde come il ghiaccio.
Creighton Longbough[13]



Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti