Sottomissione di Lancia del Sole

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

La Sottomissione di Lancia del Sole è la temporanea vittoria riportata da re Daeron I Targaryen a discapito dei dorniani durante la Conquista di Dorne.[1]


Storia

Per assicurarsi la lealtà dei dorniani dopo aver preso Lancia del Sole nell’anno 158 CA, re Daeron incarica il cugino, il principe Aegon Targaryen, di condurre quattordici ostaggi d’alto lignaggio nella capitale. I sequestri garantiscono sì la sottomissione dei dorniani di nobili natali, ma non quella dei dorniani di umili origini, i quali danno ben presto prova della propria indole indomabile.[1]

Nel 161 CA, Daeron il Giovane Drago è infine assassinato nel tentativo di arginare la ribellione contro il suo dominio e re Baelor I Targaryen ascende al Trono di Spade. Il principe Viserys Targaryen intende mettere a morte molti degli ostaggi dorniani, ma Baelor glielo proibisce e s’incammina scalzo verso Lancia del Sole per negoziare la pace.[2]


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti