Terre dell'Ovest

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
(Reindirizzamento da Terre dell’Ovest)
Terre dell'Ovest
WesterlandsTopo.jpg
Le Terre dell'Ovest

Continente

Continente Occidentale

Tipo

Regione dei Sette Regni

Sovrano

Casa Lannister

Religione

Culto dei Sette Dèi

Cultura

Andali

Capoluogo

Castel Granito

Centri principali

Lannisport

Castelli principali

Castel Granito, Zanna Dorata

Luoghi principali

Isola Bella, Forca Rossa

Le Terre dell'Ovest o terre dell'ovest[1] sono una regione dell'area occidentale del Continente, dominata dalla Casa Lannister di Castel Granito. Prima della conquista dei Targaryen questa regione era conosciuta con il nome di Regno della Roccia. Gli abitanti delle Terre dell'Ovest vengono chiamati “uomini dell'ovest”[2][3] e i bastardi nati da famiglie nobili di questa regione hanno come cognome Hill.

La posizione delle Terre dell'Ovest nel Continente Occidentale

Indice

Geografia

Le Terre dell'Ovest sono situate lungo la costa affacciata sul Mare del Tramonto, con il Golfo dell'Uomo di Ferro e le Isole di Ferro a nord. [4] Gli insediamenti lungo la costa includono Banefort, il Crag, Belcastello su Isola Bella, Kayce, Fuochi di Festa, Castel Granito con Lannisport e Crakehall. Il territorio della regione è occupato da colline e montagne e tra i castelli vicino alla Roccia ci sono Ashemark e Sarsfield.[5]

Le sorgenti del Tumblestone e della Forca Rossa si trovano nelle Terre dell'Ovest, i fiumi proseguono il loro corso verso est, nelle Terre dei Fiumi. Il passo principale nelle montagne orientali è sorvegliato dalla Zanna Dorata, un castello che controlla l'accesso alla Strada del Fiume diretta a Delta delle Acque. Più a sud si trova la Strada dell'Oro, che prosegue verso est e raggiunge Approdo del Re. La Strada dell'Oro è controllata da Deep Den, con Valle del Corno a nord e Silverhill a sud.[6]

La zona meridionale della regione, che confina con l'Altopiano, è la più pianeggiante, ospita Campo di Grano e la foresta intorno a Crakehall. La Strada del Mare parte dal sud della Roccia, supera Crakenhall e raggiunge poi Vecchia Quercia e Alto Giardino nell'Altopiano. [7]

Grazie all'abbondanza di colline e montagne, il confine orientale delle Terre dell'Ovest è facile da difendere, mentre la regione è potenzialmente vulnerabile ad attacchi provenienti dal Mare del Tramonto o dal sud, visto che la costa è piuttosto pianeggiante e più facile da invadere.


Luoghi principali


Popolazione ed economia

Le Terre dell'Ovest non rappresentano né la regione più grande, né quella più popolata dei Sette Regni, ma di sicuro si tratta della più ricca. Piena di colline e rocce, la regione pullula di miniere da cui vengono estratte enormi quantità di oro e argento. Ci sono miniere d'oro a Castel Granito, alla Zanna Dorata, Castamere, Orrido di Nunn e alle Colline di Pendric. Secondo fonti semi-ufficiali, alcuni insediamenti sono diventati città fantasma quando la miniera vicina si è esaurita.[8] Oltre all'agricoltura, anche la pesca è diffusa a Lannisport e a Isola Bella.

Secondo fonti semi-ufficiali del 2005,[9] gli uomini dell'ovest possono radunare un esercito che conta fino a 50 mila soldati. La flotta dei Lannister ancorata a Lannisport comprende venti o trenta cocche, caracche, galee e dromoni, mentre i lord minori hanno solo un paio di navi per pattugliare. La flotta degli uomini dell'ovest, in totale, conta cinquanta o sessanta grandi navi, mentre le navi lunghe sono utilizzate per difendere la costa.


Storia

Prima degli Andali

Non si sa molto del periodo che ha preceduto l'arrivo dei Primi Uomini. Come nel resto del Continente Occidentale, i Figli della Foresta abitavano probabilmente la regione e si sono scontrati con i Primi Uomini al loro arrivo. Dopo il Patto all'Isola dei Volti, i Figli hanno tenuto solo le foreste: è possibile quindi che vivessero vicino a Crakehall.

Durante l'Età degli Eroi, un leggendario eroe e truffatore, Lann l'Astuto, conquista Castel Granito strappandola con l'inganno alla Casa Casterly. Secondo le leggende, Lann è l'antenato dei Lannister.


Il regno della roccia

Circa 6000 anni or sono, gli Andali invadono il Continente Occidentale e combattono contro i Primi Uomini e i Figli della Foresta, conquistando tutte le terre a sud dell'Incollatura. Gli Andali creano i loro regni e le Terre dell'Ovest sono conosciute come Regno della Roccia e i Re della Roccia scelgono probabilmente Castel Granito come loro seggio.

Si sa poco della storia del Regno della Roccia, anche se ha combattuto contro altri regni nel continente. Ser Eustace Osgrey dice che un suo famoso antenato ha sconfitto un attacco lanciato dal Regno della Roccia ucciso un re Lannister, Lancel V. Date le difficoltà di difendere la costa, è molto probabile che gli uomini dell'ovest abbiano lottato spesso contro gli Uomini di Ferro.


Era Targaryen

Vedi anche: Guerra di Conquista

Dopo l'invasione di Aegon Targaryen, re Loren Lannister prepara il suo esercito ad affrontare il nemico. Si allea con re Mern dell'Altopiano e i due riescono a portare sul campo un'armata enorme, ricordata con il nome di Esercito dei Due Re: i loro uomini, però, non possono affrontare i draghi dei Targaryen. Re Loren riesce a salvarsi dalla cosiddetta battaglia del Campo di Fuoco e si sottomette ad Aegon, che lo conferma come signore supremo delle Terre dell'Ovest per conto dei Targaryen. Da quel momento le Terre dell'Ovest entrano ufficialmente nei Sette Regni controllati dal Trono di Spade.

Durante la Ribellione dei Blackfyre alcuni nobili delle Terre dell'Ovest tengono il piede in due scarpe: Daemon Blackfyre ha dei sostenitori nella regione, mentre invece re Daeron II sembra non ne abbia. Non è chiaro quindi se le Terre dell'Ovest sostengono esclusivamente i Blackfyre o no.

Durante la Grande Epidemia di Primavera, la costa della regione è vittima degli attacchi dei predoni di Dagon Greyjoy.


Tytos Lannister

Sotto il dominio di Tytos Lannister, il potere della Casa Lannister è solo nominale, Tytos non gode di una buona reputazione ed è ignorato da gran parte dei suoi alfieri. La Casa Tarbeck e la Casa Reyne finiscono per ribellarsi alla sua autorità, ma è il figlio di Tytos, Tywin, a guidare l'esercito durante la Ribellione Tarbeck-Reyne. Le due case si estingono e i loro seggi, Tarbeck Hall e Castamere, sono stati rasi al suolo. Da quel momento nessun'altra casa nobile ha il coraggio di opporsi alla Casa Lannister. Grazie alla loro unità, le Terre dell'Ovest sono un avversario formidabile: il prestigio dello stesso Tywin è così grande e le sue abilità così famose da farlo diventare Primo Cavaliere del Re di re Aerys II Targaryen, anche se più tardi rinuncia al ruolo.


Ribellione di Robert

Articolo principale: Ribellione di Robert Baratheon

Dopo l'apparente rapimento di Lyanna Stark, promessa a Robert Baratheon, da parte del principe ereditario Rhaegar Targaryen e l'esecuzione del padre e del fratello di lei per ordine di re Aerys II Targaryen, scoppia una ribellione contro la Casa Targaryen fomentata dagli Stark, Baratheon, Arryn e Tully.

Per gran parte del conflitto, le Terre dell'Ovest rimangono neutrali: quando però Rhaegar viene ucciso nella Battaglia del Tridente, Tywin sceglie di schierarsi dalla parte dei ribelli. L'esercito degli uomini dell'ovest saccheggia Approdo del Re e uccide gli eredi dei Targaryen per dimostrare il suo sostegno. Dopo essere incoronato re, Robert Baratheon sposa Cersei Lannister per rinsaldare l'alleanza con i Lannister.


Eventi recenti

Il trono di spade

Dopo il rapimento di Tyrion Lannister da parte di Catelyn Tully, lord Tywin Lannister manda ser Gregor Clegane a razziare le Terre dei Fiumi per poi ritirarsi nelle Terre dell'Ovest.[10] Dopo la morte di re Robert Baratheon, lord Tywin e ser Jaime Lannister si mettono alla testa dell'esercito e invadono le Terre dei Fiumi, dando il via al conflitto noto come Guerra dei Cinque Re.[11] Jaime distrugge gli uomini dei fiumi nella Battaglia della Zanna Dorata, ma viene poi catturato nella Battaglia del Bosco dei Sussurri e il suo esercito disperso dopo la Battaglia degli Accampamenti. Tywin manda centinaia di cavalieri, tra cui ser Gregor Clegane e ser Amory Lorch, con l'ordine di mettere a ferro e fuoco le Terre dei Fiumi.[12] In risposta alle azioni degli uomini dell'ovest e di re Joffrey Baratheon, gli uomini dei fiumi proclamano Robb Stark re a Delta delle Acque.[13]


Lo scontro dei re

Per rappresaglia[14] e per attirare lord Tywin Lannister fuori da Harrenhal, Robb Stark guida il suo esercito del Nord e della Casa Frey alla volta di un'invasione delle Terre dell'Ovest.[15] Dopo aver evitato la Zanna Dorata, Robb distrugge l'esercito di Stafford Lannister nella Battaglia di Oxcross e saccheggia poi le aree settentrionali e orientali della regione, conquistando Ashemark, il Crag e le miniere d'oro di Castamere, Orrido di Nunn e delle Colline di Pendric.[14][16] Le altre zone della regione rimangono relativamente intoccate dal conflitto. Robb sposa Jeyne Westerling al Crag.

Tywin viene fermato alla Forca Rossa durante la Battaglia dei Guadi, dopo la quale lui e i Tyrell sconfiggono Stannis Baratheon nella Battaglia delle Acque Nere.


Tempesta di spade

Robb Stark dice a ser Edmure Tully che lui e ser Brynden Tully avevano intenzione di tendere un'imboscata a lord Tywin Lannister sulla Strada dell'Oro o intrappolarlo nell'ovest, ma la sua vittoria nella Battaglia dei Guadi ha impedito l'attuazione del piano.[17]

Lord Tywin viene ucciso da suo figlio Tyrion nella Torre del Primo Cavaliere.[18]


Il banchetto dei corvi

La regina Cersei Lannister, lady di Castel Granito, succede a Tywin Lannister come signora delle Terre dell'Ovest.[19] I signori dell'ovest guidano la processione con centinaia di soldati che accompagna la salma di lord Tywin a Castel Granito.[20]

Quando re Euron Greyjoy e il lord capitano Victarion Greyjoy lasciano le Isole di Ferro per attaccare il Continente Occidentale, le Terre dell'Ovest vengono risparmiate, dato che la Flotta di Ferro si dirige verso le Isole Scudo e l'Altopiano.[21]

Ser Jaime Lannister si unisce a ser Daven Lannister, nuovo Protettore dell'Ovest, e altri uomini dell'ovest all'Assedio di Delta delle Acque.[22]


Case

Algood.png Casa Algood.
Banefort.png Casa Banefort di Banefort.
Bettley.png Casa Bettley.
House Brax.PNG Casa Brax di Valle del Corno.
House Broom.png Casa Broom.

House Clegane.png Casa Clegane della Fortezza dei Clegane.

House Crakehall.png Casa Crakehall di Crakehall.
House Doggett.PNG Casa Doggett.
Drox.png Casa Drox.
House Estren.PNG Casa Estren di Wyndhall.
Falwell.png Casa Falwell.
Farman.png Casa Farman di Belcastello.
Ferren.png Casa Ferren.
House Foote.PNG Casa Foote.
House Garner.PNG Casa Garner.
House Greenfield.PNG Casa Greenfield di Greenfield.
Hamell.PNG Casa Hamell.
Hetherspoon.PNG Casa Hetherspoon.
House Jast.PNG Casa Jast.
House Kenning.PNG Casa Kenning di Kayce.
House Lannister.png Casa Lannister di Castel Granito.

House Lefford.PNG Casa Lefford della Zanna Dorata.
House Lorch.png Casa Lorch.
House Lydden.PNG Casa Lydden di Deep Den.
Marbrand.png Casa Marbrand di Ashemark.
House Moreland.PNG Casa Moreland.
House Myatt.PNG Casa Myatt.
House Parren.PNG Casa Parren.
House Payne.png Casa Payne.
House Peckledon.PNG Casa Peckledon.
House Plumm.PNG Casa Plumm.
House Prester.PNG Casa Prester di Fuochi di Festa.
House Reyne.PNG Casa Reyne di Castamere.
House Ruttiger.PNG Casa Ruttiger.
House Sarsfield.PNG Casa Sarsfield di Sarsfield.
House Serrett.PNG Casa Serrett di Silverhill.
House Spicer.PNG Casa Spicer di Castamere.
House Stackspear.PNG Casa Stackspear.
House Swyft.PNG Casa Swyft di Campo di Grano.
House Tarbeck.PNG Casa Tarbeck di Tarbeck Hall.
Turnberry.png Casa Turnberry.
House Vikary.PNG Casa Vikary.
544px-House Westerling.PNG Casa Westerling del Crag.
Yarwyck.png Casa Yarwyck.
Yew.PNG Casa Yew.


Fonti e note




Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti