Tessarion

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Tessarion

Alias

la Regina Azzurra

Affiliazione

Daeron Targaryen

Razza

Drago

Data e luogo di morte

130 CA, Tumbleton

Libri

The Rogue Prince – Menzionata
La principessa e la regina – Menzionata
Il mondo del ghiaccio e del fuoco - Menzionata

Tessarion, soprannominato la Regina Azzurra, è il drago femmina cavalcato dal principe Daeron Targaryen durante la Danza dei Draghi.[1]

Indice


Descrizione

Tessarion ha scaglie azzurre come la sua fiammata, ali blu cobalto e cresta, artigli e ventre di un scintillante color rame brunito. È un drago adulto e addestrato al combattimento. Le sue dimensioni si avvicinano a quelle di Mare Infuocato, ma rimane comunque di grandezza inferiore rispetto a cavalcature più anziane (è tre volte più piccolo di Vermithor e non così feroce).[1]


Storia

Nella Battaglia di Vino di Miele nell’Altopiano, il principe Daeron Targaryen cavalca Tessarion per soccorrere Lord Ormund Hightower, riportando la vittoria.[1]

Nella Seconda Battaglia di Tumbleton Tessarion si scontra con Mare Infuocato, montato da Addam Velaryon e infine ucciso da Vermithor, il quale muore poco dopo per le ferite riportate. Anche Tessarion è colpita a morte, ma la sua è una fine più lenta e dolorosa: il combattimento si apre e si chiude di notte ed essa agonizza per ore ed ore prima di spirare. Per ben tre volte tenta, invano, di rialzarsi in volo. Nel tardo pomeriggio, giace ancora agonizzante. Al tramonto, di fronte a tale sofferenza, Lord Benjicot Blackwood ordina a Billy Burley di sopprimere la povera bestia e questi la trafigge con tre frecce.[1]


Personaggi che cavalcano Tessarion


Citazioni su Tessarion

La sconfitta sembrava imminente... fino a quando un’ombra fluì sul campo di battaglia, e uno spaventoso ruggito parve spezzare il cielo stesso, cancellando il fragore dell’acciaio contro altro acciaio. Un drago era arrivato.[1]
Dagli scritti dell’Arcimaestro Gyldayn


La vittoria appartiene a Tessarion.[1]
Principe Daeron Targaryen



Fonti e note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti