Tommen Baratheon

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Tommen Baratheon
TommenBaratheon.jpg
Tommen Baratheon by Amoka©

Regno

44 CA – Attuale Reggente

Nome Completo

Tommen della Casa Baratheon, primo del suo nome

Altri titoli

Re degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, Lord dei Sette Regni

Nascita

291 CA

Famiglia

Predecessore: Joffrey I

Erede: Myrcella Baratheon

Regina: Margaery Tyrell

Padre: Jaime Lannister (Apparentemente, Robert Baratheon)

Libri

Il Trono di Spade – Apparizione

Il banchetto dei corvi – Apparizione

Tempesta di Spade – Apparizione

Il banchetto dei corvi - Apparizione

La Danza dei Draghi – Apparizione

Interpretato da

Callum Wharry
Dean-Charles Chapman (dalla Stagione 4)

Serie TV

Stagione 1 Stagione 2 Stagione 4

Il Principe Tommen è conosciuto nei Sette Regni in quanto figlio più piccolo di Robert Baratheon e della Regina Cersei Lannister. Membro della Casa Baratheon di Approdo del Re, i suoi fratelli sono il principe Joffrey e la principessa Myrcella. Nella Serie TV, il ruolo di Tommen è interpretato da Callum Wharry nella prima e nella seconda stagione, mentre nella quarta stagione sarà Dean-Charles Chapman a prestare il suo volto al personaggio.

Indice


Aspetto e Carattere

Dean-Charles Chapman nel ruolo di Tommen Baratheon

Tommen è paffuto, e ha i capelli di un biondo molto chiaro[1]. All’inizio della saga ha sette anni. Tommen, a differenza di Joffrey, è considerato un ragazzino di animo buono, che cerca sempre di dare il meglio di sé[2]. Nonostante non abbia la determinazione del fratello maggiore, molti altri personaggi (fatta eccezione per sua madre[3]), pensano che sarebbe un sovrano decisamente migliore di Joffrey[4].

Storia

Una volta Tommen adotta un cerbiatto come animale domestico, ma suo fratello maggiore, Joffrey, prima uccide e poi scanna l’animale[5]. E’ implicito che Joffrey sia sempre stato molto prepotente con il fratello minore[6].

Eventi recenti

Il Trono di Spade

Tommen fa parte del seguito di Re Robert nel viaggio che li conduce a Grande Inverno dopo la morte di Jon Arryn. Lì, Tommen e Bran Stark si allenano duellando con delle spade di legno. Lord Eddard Stark scopre che Tommen e i suoi fratelli non sono figli di Robert, bensì del gemello della Regina Cersei, Jaime Lannister[7]. Tommen è presente quando Eddard viene arrestato nella sala del trono[8].

Lo scontro dei re

Poiché gli eserciti all’esterno e le rivolte all’interno di Approdo del Re lo stanno rendendo un luogo sempre meno sicuro, Cersei trama di allontanare di nascosto Tommen dalla Capitale, facendogli raggiungere Rosby, dove sarebbe stato sotto la protezione di Lord Gyles Rosby, che lo avrebbe fatto passare per un paggio. Ma lo zio di Tommen, Tyrion Lannister, al momento Primo Cavaliere del Re, viene a conoscenza del piano di Cersei e invia Jacelyn Bywater a fermare il gruppo sulla strada per Rosby, e lui stesso porta Tommen a Rosby, però al servizio di Tyrion e non di Cersei. Tyrion, in seguito, minaccia che ogni violenza fisica che verrà inflitta ad Alayaya, una prostituta che viene scambiata per l’amante di Tyrion e arrestata per ordine della regina, verrà inflitta anche a Tommen. Il cavaliere della Guardia Reale che non impedisce a Baywater di prendere in custodia Tommen, Ser Boros Blount, viene privato del suo mantello bianco. Dopo che Baywater viene ucciso nella Battaglia delle Acque Nere, Cersei riesce a far sì che Tommen torni al suo fianco ad Approdo del Re, grazie ai fratelli Kettleblack.

Tempesta di Spade

Agendo di sua iniziativa mentre ricopre il ruolo di Primo Cavaliere di Stannis Baratheon, Alester Florent tenta di stipulare un accordo di pace con Tywin Lannister che comporta una promessa di matrimonio tra Tommen e la figlia di Stannis, Shireen Baratheon, ma i suoi piani non riescono a realizzarsi[9]. Tommen viene incoronato re dopo la morte di Joffrey, e per lui viene deciso che sposerà Margaery Tyrell al posto di Joffrey.

Il banchetto dei corvi

Dopo la morte di Tywin Lannister, con sua madre che ricopre il ruolo di Regina Reggente, Tommen agisce come un re, e la sua attività principale, nonché quella da lui preferita, consiste nell’apporre il suo sigillo reale su qualunque documento gli venga messo davanti. Cersei è contrariata rispetto alla natura mite e arrendevole del figlio, che spesso paragona con disapprovazione all’ostinato e caparbio fratello maggiore, Joffrey. Inoltre, dopo le sue nozze con Tommen, Margaery comincia a persuadere il marito a opporsi agli ordini della madre. Gli regala tre gattini neri, Ser Pounce, Lady Whiskers, e Stivali. Tommen comincia anche a interessarsi alle giostre e al cavalierato, e reagisce con rabbia quando Cersei si rifiuta di assecondare il suo ordine di nominare Ser Loras Tyrell, al momento nella Guardia Reale, suo maestro d’armi. Ironicamente, quando Cersei maltratta Margaery e Tommen si ribella mostrando un comportamento deciso, Cersei ordina alla cappa bianca Ser Boros Blount di forzare Tommen a colpire Pate, un ragazzo usato come capro espiatorio, fino al punto di fargli sanguinare entrame le guance.

In seguito all’arresto di Cersei per tradimento e adulterio, Tommen continua a eseguire gli ordini del Concilio Ristretto[10].

La Danza dei Draghi

Tommen è tenuto nascosto e al sicuro nella Fortezza Rossa mentre la madre completa il suo cammino di penitenza, poichè il suo prozio Kevan Lannister, al momento Lord Reggente, crede che nessun figlio dovrebbe vedere la propria madre in quello stato. Appena viene rilasciata, Tommen cena con sua madre e con il prozio, il quale viene intrattenuto dal giovane re con il racconto delle gesta dei suoi gattini; in quel momento Kevan pensa che Tommen sia un ragazzo estremamente dolce.

Citazioni di Tommen

Quando sarò re, vieterò le barbabietole!
Tommen Baratheon


Citazioni su Tommen

Era un bambino delicato, molto diverso da suo fratello Joffrey.[11]
Tyrion Lannister


E’ un bambino dolce.[12]
Kevan Lannister


Il ragazzo dimostra coraggio.[13]
Sandor Clegane


Se solo fosse Tommen il maggiore invece di Joffrey. Non mi dispiacerebbe andare sposa a Tommen.[13]
Sansa Stark


Sarà un re migliore di Joffrey.[4]
Arys Oakheart ad Arianne Martell


Due regine si accapigliano per Tommen come cagne per un osso da spolpare.[14]
Ellaria Sand


Non avrà mai una moglie che tu non odierai.[10]
Margaery Tyrell a Cersei Lannister


Famiglia

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ormund Baratheon
 
Rhaelle
Targaryen
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Steffon
 
Cassana
Estermont
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Varie
donne
 
Robert I
 
 
 
Cersei
Lannister
 
Renly I
 
Margaery
Tyrell
[15]
 
 
Stannis I
 
Selyse
Florent
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Mya
Stone
 
Gendry
 
Edric
Storm
 
 
 
Joffrey I
 
Margaery
Tyrell
[15]
 
Myrcella
 
Tommen I
 
Margaery
Tyrell
[15]
 
Shireen
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Barra
 
Bella
 
Gemelli
sconosciuti
 
Altri 9 figli



Fonti e Note


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti