Tredici

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

I Tredici sono un importante gruppo di mercanti della città di Qarth. Si contendono il potere sulla città con la Fratellanza della Tormalina, l'Antico Ordine degli Speziali e i Superni. Il gruppo dei Tredici deve il nome al numero dei suoi membri, tredici appunto, mai uno di più o uno di meno.[1] Possiedono quasi un migliaio di navi.[2]


Indice

Eventi recenti

Lo scontro dei re

Daenerys Targaryen chiede ai Tredici di avere dieci navi da ognuno, per ottenere così centotrenta navi in totale, ma la sua richiesta viene respinta.[1] Solo l'influenza di Xaro Xhoan Daxos, impedisce ai Tredici di aggiungere le loro voci a quelle di tutti coloro che chiedono l'espulsione di Daenerys dalla città e il suo possibile omicidio dopo la distruzione della Casa degli Eterni.[3]


La danza dei draghi

Xaro Xhoan Daxos fa visita a Daenerys Targaryen a Meereen, portando con sé tredici navi come dono per la regina. Xaro sostiene che le nave siano un regalo della città di Qarth, ma Daenerys pensa che sia un dono dei Tredici, dato il numero delle navi.[4]


Membri conosciuti


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti