Tyrosh

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Tyrosh
Città stato, una delle Città Libere
Città libere.png
Tyrosh e le Città Libere

Posizione

Continente Orientale, Città Libere

Governo

Arconte

Fondazione

Circa 1000 anni fa

Tyrosh è una delle nove Città Libere nel Continente Orientale. È situata su un isola a nord di Scalini di Pietra e a largo della costa delle Terre Contese [1] Il governatore della città è l'arconte. [2]


Indice

La città

Tyrosh è molto più grande dell'ombrosa Lancia del Sole ed è vivace e caotica. All'ingresso del porto c'è la Torre che Sanguina. [3] Le case di piacere sono famose, ma non come quelle di Lys, così come le armerie, conosciute, ma non come quelle di Qohor. Nella città sono presenti anche la Fontana del Dio Ebbro [4], il Tempio di Trios e una gigantesca statua di Trios a tre teste accanto al tempio. [5]

Popolazione

I tyroshi sono famosi per la loro avarizia. [6] Come a Pentos, gli uomini portano la barba, ma i tyroshi amano i colori brillanti e si tingono barba e capelli di colori improbabili. [6] Gli inventori della città sono conosciuti per la creazione di elmi ornati e strumenti di tortura ingegnosi. Parlano il Tyroshi, un dialetto derivato dall'Alto Valyriano. [7]

Tyrosh è sempre in guerra contro Lys e Myr per il controllo delle Terre Contese. [8]


Economia

Schiavi e mercenari sono molto comuni a Tyrosh. La città è anche famosa per il suo liquore alla pera [9] e gli armaioli locali possono fabbricare elmi meravigliosi a forma di animali e uccelli con metalli preziosi. Tyrosh esporta anche colorazioni per capelli. [10]


Storia

Tyrosh nasce come colonia di Valyria. Circa cinquant'anni dopo il Disastro, si oppone alle ambizioni imperialiste di Volantis, che aveva già conquistato Lys e Myr. Tyrosh si allea con Pentos e il Re della Tempesta dell'epoca e resiste all'invasore, fino a quando Volantis non cede, dopo un secolo di guerra. [11]

Myr, Lys e Tyrosh formano quindi un'alleanza detta delle Tre Figlie. Dopo la Guerra di Conquista, l'alleanza e i neonati Sette Regni hanno dei piccoli conflitti armati: l'esercito dei Sette Regni è guidato dal principe Daemon Targaryen e da lord Corlys Velaryon nella Guerra per le Stepstones. Qualche anno dopo, quando nel Continente Occidentale iniziano a mostrarsi le prime avvisaglie di un conflitto di successione, conosciuto poi come Danza dei Draghi, la Triarchia decide di rispondere alla richiesta di aiuto di ser Otto Hightower, Primo Cavaliere di re Aegon II, e si schiera dalla parte del giovane sovrano. Mette a disposizione una flotta di novanta navi per rispondere a quella dei Velaryon, sostenitori della regina Rhaenyra Targaryen. La flotta della Triarchia viene distrutta durante la Battaglia del Condotto, ma riesce comunque a saccheggiare Driftmark, seggio della Casa Velaryon.

L'alleanza tra Myr, Lys e Tyrosh inizia a sfaldarsi l'anno successivo. [12]

Successivamente, per molti anni, Tyrosh combatte contro Lys, Myr e Volantis per il controllo delle Terre Contese. [8] [13]

A seguito dell'insuccesso della Ribellione dei Blackfyre, Tyrosh accoglie i discendenti di Daemon Blackfyre in esilio e Aegor Rivers. [14] Verso il 258 CA, poco prima della Guerra dei Re da Nove Soldi, la Banda dei Nove, un gruppo di mercenari, pirati e mercanti conquista Tyrosh e impone alla città il governo del ricco mercante Alequo Adarys come tiranno, per poi proseguire nella sua campagna. Mentre la Banda perde piano piano le sue conquiste durante il conflitto, Alequo riesce a governare per sei anni prima di essere deposto.


Eventi recenti

Il trono di spade

Il fratello dell'arconte di Tyrosh, con la barba verde, assiste alla presentazione di Daenerys Targaryen al suo futuro sposo, khal Drogo che si tiene nella magione di Illyrio Mopatis a Pentos. [2]

Durante la Battaglia del Bosco dei Sussurri, un mercenario di Tyrosh guida parte del contingente di ser Forley Prester, ma lo tradisce e passa dalla parte di Robb Stark. Ser Kevan Lannister aveva avvisato Jaime Lannister di non fidarsi dell'uomo. [15]


Tempesta di spade

Tyrosh sta per entrare in guerra contro Lys e cerca di convincere Myr a schierarsi dalla sua parte. [16]


Il banchetto dei corvi

Tyrosh e Lys sembrano ora alleate contro Myr. [17] Si dice che l'Arconte abbia offerto degli accordi a Lys per mettere fine alla guerra commerciale. [10]

A Dorne, il principe Doran Martell rivela alla figlia Arianne che sarebbe dovuta andare a Tyrosh e servire come coppiera dell'Arconte, così da poter incontrare il suo promesso sposo, Viserys Targaryen in segreto, ma il piano è andato in fumo quando il ragazzo è stato ucciso a Vaes Dothrak. [18]

Entrando all'Oca Puzzolente, Brienne di Tarth nota che gli unici avventori presenti sono tre tyroshi seduti in un angolo con le barbe viola e verdi che parlano tra loro. [19]

Al Porto Felice di Braavos, Samwell Tarly vede un marinaio tyroshi con una folta barba scarlatta svenuto in un angolo russare rumorosamente. [20]

Come punizione per aver partecipato al complotto della principessa Arianne, Garin deve passare i successivi due anni a Tyrosh. [18]

Il capitano del Cacciatore dice a Samwell Tarly che gli Uomini di Ferro sono riusciti a catturare un mercantile di Tyrosh negli Stretti di Redwyne. Hanno massacrato la ciurma e si sono travestiti da marinai tyroshi per introdursi di nascosto a Vecchia Città. Il loro piano fallisce quando il caporematore della Signora della Torre li saluta in tyroshi e loro non sono in grado di rispondere. [21]


Personalità legate a Tyrosh

Personaggi originari di Tyrosh


Personaggi che hanno vissuto o visitato Tyrosh


Fonti e note

  1. La danza dei draghi, Mappa delle Città Libere
  2. 2,0 2,1 Il gioco del trono, Capitolo 3, Daenerys.
  3. Il banchetto dei corvi, Capitolo 35, Samwell.
  4. Nella traduzione italiana de “I fuochi di Valyria”, the Fountain of the Drunken God è stata erroneamente tradotta con “Fontana del Dio Abissale”
  5. La danza dei draghi, Capitolo 34, Bran.
  6. 6,0 6,1 Il gioco del trono, Capitolo 18, Catelyn.
  7. A Game of Thrones RPG and Resource Book, Guardians of Order
  8. 8,0 8,1 Tempesta di spade, Capitolo 68, Sansa.
  9. Il gioco del trono, Capitolo 54, Daenerys.
  10. 10,0 10,1 Il banchetto dei corvi, Capitolo 24, Cersei.
  11. La danza dei draghi, Capitolo 15, Davos.
  12. La principessa e la regina
  13. Il banchetto dei corvi, Capitolo 22, Arya.
  14. Il Cavaliere Misterioso.
  15. Il gioco del trono, Capitolo 69, Tyrion.
  16. Tempesta di spade, Capitolo 19, Tyrion.
  17. Il banchetto dei corvi, Capitolo 13, Il Cavaliere Disonorato.
  18. 18,0 18,1 Il banchetto dei corvi, Capitolo 40, La Principessa nella Torre.
  19. Il banchetto dei corvi, Capitolo 9, Brienne.
  20. Il banchetto dei corvi, Capitolo 25, Brienne.
  21. Il banchetto dei corvi, Capitolo 45, Samwell.


Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti