Valar Morghulis

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.

Valar morghulis, ovvero "tutti gli uomini devono morire" in Alto Valyriano[1], è un modo di dire molto comune in Essos al quale si risponde con "Valar Dohaeris[2]

Indice

Eventi Recenti

Lo Scontro dei Re

Jaqen H'gar insegna queste parole ad Arya Stark quando le lascia una piccola moneta[3]. Sebbene Jaqen non le spieghi il significato, Arya inizia ad usare queste parole durante la preghiera nella quale nomina le persone che vorrebbe morte [3][4][5][6][7] [8]. Poco prima di lasciare Harrenhal insieme a Gendry e Frittella, Arya uccide una guardia sussurrando "Valar Morghulis".

Tempesta di Spade

Arya dice queste parole a Ternesio Terys, il capitano della Figlia del Titano. Questi risponde con "Valar Doheris" e le offre un passaggio per Braavos [9]

Il banchetto dei Corvi

Mentre a Braavos, Arya si reca al tempio del Dio dai mille volti. Le porte del tempio di aprono non appena Arya pronuncia le parole.

Fonti e Note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti