Vento Grigio

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Vento Grigio
Vento Grigio.png
Vento Grigio da una scena della serie tv

Affiliazione

Robb Stark

Razza

Metalupo

Nascita

298 CA nel Nord

Libri

Il Trono di Spade - appare
Lo scontro dei re – appare
Tempesta di Spade – appare
Il banchetto dei corvi – menzionato
La Danza dei Draghi - menzionato

Vento Grigio è il metalupo appartenente a Robb Stark. Fa parte della stessa cucciolata di Nymeria, Lady, Estate, Cagnaccio e Spettro.

Indice

Aspetto

Vento Grigio ha la pelliccia grigio fumo e occhi gialli.[1]

Eventi Recenti

Il Trono di Spade

Vento Grigio viene ritrovato da Robb Stark e Jon Snow in mezzo alla neve insieme ai suoi fratelli e sorelle, dopo che la loro madre è stata uccisa da un cervo.[2] Come gli altri metalupi, forma un legame speciale con il suo padrone. Come Robb, Vento Grigio si distingue per audacia e fedeltà. Viene chiamato così per la sua velocità, soprattutto nell’uccisione di una preda.[3] Durante il ritorno di Tyrion Lannister a Grande Inverno, Rickon Stark arriva con i metalupi Estate, Vento Grigio e Cagnaccio al seguito. Quando lo vedono e ne sentono l’odore, tutti e tre si fanno minacciosi, e si fermano solo quando gli Stark li richiamano.[4]

Durante il primo viaggio di Bran Stark su un cavallo dopo la sua caduta, Robb, Vento Grigio e Estate vanno in cerca di cervi, lasciando solo Bran. Un piccolo gruppo di bruti cerca di derubarlo e Robb, Vento Grigio e Estate fanno ritorno appena in tempo. Nella lotta che ne segue, Vento Grigio uccide Wallen e poi rincorre gli altri. Vengono tutti uccisi ad eccezione di Osha, che si arrende e viene fatta prigioniera per un ulteriore interrogatorio.[5]

Quando Jon Umber minaccia Robb durante un'udienza, Vento Grigio morde il signore alla mano, portandogli via due dita, e aiutando Robb a guadagnare il rispetto degli Umber e degli altri alfieri di Casa Stark. Durante la Guerra dei Cinque Re, Vento Grigio segue il suo padrone in battaglia e lo aiuta a guadagnarsi una temibile reputazione. Nella battaglia di Bosco dei Sussurri, Vento grigio uccide diversi uomini.[1]

Lo scontro dei re

Vento Grigio è presente quando Robb sigla la pace con Cleos Frey; Cleos ha visibilmente paura di lui.[1] E’ grazie a un sentiero da lui scoperto che Robb riesce a muovere la cavalleria attraverso Zanna Dorata.[6] Nella battaglia di Oxcross, Robb lancia Vento Grigio sui cavalieri di Casa Lannister dopo che gli uomini di Brynden Tully tagliano le linee di cavalleria, provocando una fuga precipitosa e la disfatta schiacciante di Ser Stafford Lannister.[7] Da quel momento si diffonde la voce che Robb abbia dato in pasto al suo metalupo il cuore di Ser Stafford.[6]

Tempesta di Spade

Vento Grigio combatte molte altre volte accanto a Robb. Nella battaglia di Oxcross uccide sei o sette uomini e molti altri sia ad Ashemark sia al Crag. Non gli piace l'odore di Rolph Spicer e Sybell Spicer, il che porta Catelyn Tully a sollecitare che Rolph venga mandato via. Tuttavia, la paura e inquietudine che Sybell ei suoi figli mostrano verso Vento Grigio porta Robb ad allontanarsi dal suo metalupo sempre di più. Robb aveva crede che i metalupi siano dei guardiani, ma ha perso la fede nell'idea dopo aver sentito che Bran e Rickon sono stati uccisi da Theon Greyjoy a Grande Inverno.[8]

Appena prima delle Nozze Rosse, Vento Grigio rileva l’imminente tradimento dei Frey. Ringhia a Lothar Frey e Walder Rivers all'arrivo di Robb alle Torri Gemelle. Catelyn esorta Robb a fidarsi dell'istinto di Vento Grigio, ma Robb la ignora, facendolo chiudere nelle stalle durante il matrimonio di Edmure Tully. Mentre il massacro delle forze Stark ha luogo, gli uomini Frey uccidono Vento Grigio, ma non prima che venga rilasciato da Raynald Westerling, presumibilmente uccidendo quattro cani lupo Frey e strappando braccio di un uomo, per poi essere ucciso da colpi di balestra. La sua testa viene cucita sul cadavere di Robb Stark come un insulto finale alla famiglia.

Pur trovandosi alla Barriera, Jon Snow fa un sogno dove lo spettro di un meta-lupo grigio macchiato di sangue, che lo fissava con occhi d'oro tristi. Pensa erroneamente che sia Estate, non essendo a conoscenza della morte di Robb e Vento Grigio.[9]

Citazioni

Ormai ha ucciso troppi uomini per averne paura.
Catelyn Stark

[8]

E’ un metalupo, non un cane. E per gli uomini di cui non si fida rappresenta un pericolo.
Robb Stark parlando con Lothar Frey

[10]

Un uomo che a Vento Grigio non piace, è un uomo che non voglio tu abbia accanto. Questi lupi sono molto di più che semplici lupi, Robb. Tu devi essere consapevole di questo. Forse sono stati gli dei a mandarli da noi. Gli antichi dei di tuo padre, gli dei del Nord
Catelyn Tully

[8]

Ho visto il vessillo di Lord Umber, il gigante con le catene, e l’aquila di Lord Mallister, ma era il ragazzo a guidarli. E al suo fianco aveva un lupo mostruoso. Io non l’ho visto, ma mi è stato detto che quella belva ha dilaniato almeno quattro uomini e una dozzina di cavalli.
un messaggero a Tywin Lannister

[11]


Note e Riferimenti



50px-Wolff1.png
Metalupi degli Stark
50px-Wolff2.PNG
Vento Grigio | Spettro | Lady | Nymeria | Estate | Cagnaccio
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti