Wun Weg Wun Dar Wun

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
Wun Weg Wun Dar Wun
Wun Wun.jpg
© Aleksandar Radovanovic

Alias

Wun Wun

Razza

Gigante

Luogo di nascita

Oltre la Barriera

Serie TV

Stagione 5

Interpretato da

Ian Whyte

Libri

La danza dei draghi – Compare

Wun Weg Wun Dar Wun, soprannominato Wun Wun, è un gigante.


Indice


Aspetto e carattere

Wun Wun è alto almeno quattordici piedi ed è più imponente persino del celebre Mag il Possente. È forte quanto dodici uomini messi assieme.[1][2] D'indole mansueta, dimostra grande ferocia se provocato.[3][2] È vegetariano e parla l'Antica Lingua.[2]


Eventi recenti

La danza dei draghi

Insieme ad altri otto bruti, Wun Weg Wun Dar Wun si trova nella radura d'alberi-diga situata nel cuore della Foresta Stregata quando alcuni Guardiani della Notte, capitanati dal Lord Comandante Jon Snow, giungono in tal luogo per permettere il giuramento di sei reclute. Il bruto di nome Cinghia, che sta per diventare un nuovo confratello giurato, parla al gigante nell'Antica Lingua, spiegandogli che essi non cercano battaglia ed evitando in tal modo uno scontro. Il gruppo di bruti segue poi i membri della confraternita al Castello Nero[1], ove Cinghia soprannomina il gigante Wun Wun.[2]

Jon tenta di comunicare con Wun Wun il più spesso possibile, grazie ai rudimenti d'Antica Lingua impartitigli da Cinghia. Il Lord Comandante inizia così ad apprendere molto di più sui giganti e sulla loro storia.[2]

Al Castello Nero, Wun Wun assaggia il vino per la prima volta, trovandolo ottimo.[3] Una volta che Val si è trasferita in cima alla Torre di Hardin, Jon pone il gigante a guardia dell'edificio.[3]

Quando la regina Selyse giunge al Castello Nero, Wun Wun l'accoglie inginocchiandosi di fronte a lei e la piccola Shireen rimane semplicemente affascinata alla vista della creatura. Spiccato un salto, Macchia diverte Wun Wun finendo dritto in cumulo di neve e il gigante ride tanto forte che Ser Patrek della Montagna del Re, all’erta, sfodera la spada.[3]

Dopo aver ricevuto una lettera da Ramsay Bolton, Jon ode Wun Wun lanciare selvagge urla di rabbia e di dolore. Corso in direzione della Torre di Hardin, il Lord Comandante vede il gigante ferito sfracellare Patrek contro un muro dell’edificio. Distratto dall’accadimento, il giovane non si accorge subito della presenza di alcuni suoi confratelli, che lo pugnalano ripetutamente dicendo semplicemente "Per la confraternita".[4]


Citazioni su Wun Wun

Un Hodor grosso il doppio, forte il doppio e intelligente la metà.[2]
Dai pensieri di Jon Snow



È un gigante! Un vero gigante, come quelli delle fiabe.[3]
Shireen Baratheon



Curiosità

L’uccisione di Patrek per mano di Wun Wun fa parte di una scommessa che George R. R. Martin, tifoso dei New York Giants, ha concluso con l’amico Patrick St. Denis, il quale tiene per i Dallas Cowboys.[5] Wun Wun deve il suo nome a Phil Simms, un giocatore dei New York Giants che indossa la maglia numero 11.[6]


Fonti e note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti