Wylla Manderly

Da Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco - Wiki.
House Manderly.PNG
'Wylla Manderly
House Manderly.PNG
Wylla.jpg
Wylla Manderly by knightofbunnies©

Alleanza

Casa Manderly

Nata

Nel 284 CA o nel Template:285 a Porto Bianco

Libri

Il banchetto dei corvi – Menzionata
La danza dei draghi – Compare

Willa Manderly è la seconda figlia di Ser Wylis Manderly e Leona Woolfield. [1]

Indice

Aspetto

Wylla è una ragazza quasi completamente sviluppata, ha capelli biondi lunghi che tinge di verde e che porta intrecciati morbidamente. Non si tinge le sopracciglia che lascia bionde. Ha una voce acuta e alta. [2]

Eventi Recenti

La Danza dei Draghi

Ser Davos Seaworth si presenta alla Corte del Tritone davanti a suo nonno, Lord Wyman Manderly. Wylla si trova dietro di lui con sua sorella, Wynafryd Manderly. Quando Davos propone a Lord Manderly vendetta tramite Re Stannis Baratheon, la giovane cinguetta un “Sì” e prosegue dicendo:

«Hanno ucciso lord Eddard e lady Catelyn e re Robb. Lui era il nostro re! Era buono e coraggioso, e i Frey l'hanno assassinato. Se lord Stannis lo vendicherà, noi dovremmo unirci a lui.»


Il nonno cerca di zittirla minacciando di mandarla dalle Sorelle del Silenzio ma la giovane non si fa intimorire e continua ricordando la promessa della Casa Manderly verso gli Stark. Sua madre Leona, alla fine, è costretta a trascinarla fuori dalla sala. Rhaegar Frey e lord Wyman si accordano per farla sposare con Walder il Piccolo. Quando più tardi Lord Wyman rivela le sue vere intenzioni a Davos, considera Wylla molto coraggiosa. [3]

Citazioni di Wylla

So della promessa. Maestro Theomore, diglielo! Mille anni prima della Conquista venne fatta una promessa, furono pronunciati dei giuramenti nella Tana del Lupo davanti ai vecchi dèi e ai nuovi. Quando eravamo assediati e senza amici, cacciati dalla nostra dimora e in pericolo di vita, i lupi del Nord ci accolsero e ci nutrirono, e ci protessero dai nemici. La città sorge sulla terra che loro ci diedero. In cambio giurammo che saremmo sempre stati dalla loro parte. Uomini degli Stark![2]


Citazioni su Wylla

Hai visto com'è stata brava. Perfino quando ho minacciato di farle mozzare la lingua, mi ha ricordato il debito di Porto Bianco verso gli Stark di Grande Inverno, un debito che non potrà mai essere ripagato. Wyhs ha parlato col cuore, come lady Leona. Perdonala se puoi, mio lord. Leona è una donna sciocca e spaventata, e suo figlio Wyhs è tutto per lei. Non tutti gli uomini hanno dentro di sé la forza eroica del principe Aemon, il Cavaliere del Drago, o di Symeon Occhi-di-stelle, né tutte le donne possono essere coraggiose come la mia Wylla.[4]
Wyman Manderly a Davos Seaworth


Albero Genealogico

 
 
 
 
Wyman
 
 
 
 
 
Ramsay Snow
 
Donella
 
Halys Hornwood
 
 
Marlon
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Wylis
 
Leona Woolfield
 
Wendel
 
 
 
 
 
 
Daryn Hornwood
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Wynafryd
 
Wylla
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Fonti e Note

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti